menu di navigazione del network

Accessibilità e relativa certificazione

Buongiorno a tutti,
vado dritto al punto: è ancora attuale il tema validazione W3C per l’accessibilità di un sito PA?
O meglio, è ancora in auge la validazione di un sito PA con gli appositi tool che consenta di utilizzare il logo “sito accessibile”?
La questione è sorta in seguito alla necessità di realizzare un sito per la PA, ma navingando in rete - oltre che ad imbattermi sulla spettacolare iniziativa dell’AGID nel dare uniformità/linee guida ai siti per la PA - ho notato che non c’è più traccia di qualsiasi logo di certificazione che un tempo veniva inserito nel footer di un sito accessibile.

A questo punto mi chiedo se utilizzare il webkit AGID sia sufficiente a soddisfare i requisiti minimi in termini di accessibilità e sia obsoleto parlare di certificazione.

Grazie a tutti,
buon lavoro.

È ancora attuale in quanto è reso obbligatorio da una Legge in vigore (l’inserimento del logo non è obbligatorio)

Grazie Marco,
per cui il webkit messo a disposizione da AGID è stato sviluppato con l’obiettivo di essere validato WCAG?

1 Like

È una possibile implementazione che ha l’obiettivo di rispettare tutti i requisiti richiesti dalle leggi vigenti ed applicabili per i siti delle PA.

1 Like

Grazie mille per il feedback.

Poichè vedo che non se ne parla, ci tengo a evidenziare che è entrata in vigore il 23 settembre del 2018 la nuova direttiva europea 2016/2102 in tema di accessibilità ed è stata già recepita con l’aggiornamento della legge “Stanca” (L. 09/01/2004 n.4).

La norma fa riferimento come norma tecnica da seguire alla EN301 549 v2.1.2 che comunque si rifà alle linee guida WCAG (ora 2.1). È fondamentale seguirla e aiuta ad eliminare molti errori comuni ma non è detto che basti per rendere un sito accessibile a tutti limitarsi a passare i test dei validatori.

A tal proposito la nuova legge prevede (oltre ovviamente al fatto che il sito/app sia accessibile) la pubblicazione di una dichiarazione di accessibilità e l’obbligo di dotarsi di un sistema di feedback che permetta agli utenti di comunicare problemi di accessibilità dei siti web e app pubblici.
A questi problemi bisognerà poter dare risposta entro 30gg o l’utente potrà segnalare all’AGID il mancato adeguamento alla legge da parte del sito. Nella dichiarazione sarà, quindi, obbligatorio pubblicare la procedura di segnalazione all’AGID per rendere chiaro agli utenti i propri diritti.

La normativa pubblicata il 28 settembre 2018 prevede come tempistiche:

  • l’adeguamento dei siti web pubblicati dopo quella data entro il 23 settembre 2019
  • l’adeguamento di tutti i siti web esistenti entro il 23 settembre 2020
  • l’adeguamento di tutte le app mobile entro il 23 giugno 2021

spero di esservi stato un po’ d’aiuto

1 Like

Grazie Jacopo, utilissimo. Ho aperto il post proprio perchè non ho trovato nessuna informazione in merito e mi pare strano che nessuno si sia scontrato con un qualche tipo di difficoltà o dubbio.

1 Like

Temo sarà un argomento per il quale soltanto l’ultimo mese prima della scadenza si scatenerà il panico e vedremo fioccare decine di discussioni sul forum :wink: