menu di navigazione del network

Avvisi pagoPA fra Enti


(Nicola Zanella) #1

Buongiorno,
è lecito o è obbligatorio inviare le richieste di pagamento fra enti con un avviso PagoPA?

Ad esempio: la richiesta di pagamento dei diritti di notifica fra un Comune A e un Comune B può essere fatta (o deve essere fatta) con un avviso pagoPA?

Sarebbe molto comodo per facilitare la riconciliazione delle entrate.

Grazie.


(Alberto Carletti) #2

Salve, è possibile che un ente creditore emetta un avviso di pagamento nei confronti di un’altra PA (vedi il caso della Reg. Lombardia per i canoni demaniali: vai alla pagina http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/Cittadini/tributi-e-canoni/canoni-demaniali/canoni-demaniali-uso-acque-pubbliche/canoni-demaniali-uso-acque-pubbliche).
Per ordinare questo tipo di pagamento alla propria BT è stato modificato il tracciato del mandato OPI tramite SIOPE+: la modifica sarà operativa in ambiente di collaudo a partire dal 1/4/2019 ed in esercizio dal 17/2019.


(Patrizia Saggini) #3

Ottima notizia!
Pubblicherete una documentazione su questi nuovi aspetti?


(Alberto Carletti) #4

La documentazione è disponibile alla pagina https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/siope/gruppo-lavoro-regole-tecniche-opihttps://www.agid.gov.it/it/piattaforme/siope/gruppo-lavoro-regole-tecniche-opi
Le nuove funzioni sono pubblicate nelle regole Tecniche e nelle Linee guida SIOPE+, versione 1.4


(Andrea Forte) #5

@Alberto49 potresti per favore darmi qualche spiegazione?

  1. Nel caso citato, gli enti destinatari dell’avviso pagoPA sono soggetti al sistema girofondi (art. 35, commi 8, 9 e 10 del dl 24 gennaio 2012, n. 1)?
  2. La soluzione individuata permette di integrare i girofondi con pagoPA o è un qualcosa di alternativo?
    Grazie