menu di navigazione del network

Compilazione xml Terzo Intermediario

Buongiorno a tutti, sono nuovo del sito e volevo porre un quesito.
Premetto che lavoro per una società che fornisce un software ai nostri utenti con la possibilità di emettere fatture elettroniche in xml.
Un nuovo utente che si appoggia ad un portale BLUENEXT per il solo invio della fattura B2B (perchè generata dal nostro software) si lamenta del fatto che le fatture emesse dal nostro gestionale non hanno compilato il campo “TerzoIntermediarioOSoggettoEmittente” con i dati della BLUENEXT appunto e questo portale senza questa voce compilata non accetta l’xml.
La mia domanda consiste nel capire se questa voce dobbiamo generarla e gestirla noi dal nostro gestionale oppure è l’intermediario BLUENEXT che deve modificare l’xml una volta fatto l’upload? Questa domanda è nata dal fatto che i nostri xml vengono gia caricati su altri portali quali IFIN e ARUBA e non hanno alcun tipo di problema.
grazie mille

il blocco <TerzoIntermediarioOSoggettoEmittente>
è l’intermediario che deve inserirlo

Dati relativi al soggetto terzo che emette fattura per conto del cedente / prestatore

1 Like

in pratica non va compilato.
dato che il cliente non usa intermediari ne fa mettere la fattura da terzi per suo conto, ma emette egli stesso la fattura.
BLUENEXT riceve la fattura emessa dal cliente e la trasmette.

è vero che le specifiche tecniche nella sezione delle definizioni dice :

per Intermediario, il soggetto di cui si avvale il Cedente/prestatore per
l’emissione e/o la trasmissione delle fatture elettroniche al Sistema di
Interscambio, o di cui si avvale l’Amministrazione per la ricezione delle stesse
dal Sistema di Interscambio

Ma nella rappresentazione tabellare della fattura xml v1.2.1 viene indicato :

1.5 < TerzoIntermediarioOSoggettoEmittente > Dati relativi al soggetto terzo che emette fattura per conto del cedente / prestatore

Nei suggerimenti per la compilazione v.1.5 (dovrebbe essere l’ultima)

Si tratta di un blocco di dati (da 1.5.1 a 1.5.1.3.5) la cui valorizzazione è
condizionata dal seguente PRESUPPOSTO(6) :
l’impegno di emettere fattura elettronica per conto del cedente/prestatore è
assunto da un terzo sulla base di un accordo preventivo; il cedente/prestatore
rimane responsabile dell’adempimento fiscale

per ultimo, preso dalla pagina delle FAQ del sito fatturapa.gov.it che ora è stata nascosta…

Decreto IVA’ (DPR 633/72, articolo 21, comma 1): “Per ciascuna operazione imponibile il soggetto che effettua la cessione del bene o la prestazione del servizio emette fattura, anche sotto forma di nota, conto, parcella e simili, o, ferma restando la sua responsabilità, assicura che la stessa sia emessa, per suo conto, dal cessionario o dal committente ovvero da un terzo”
in pratica chi EMETTE la fattura la firma.

c’è molta confusione tra EMISSIONE e TRASMISSIONE.

un servizio di vendita di carburante che si appoggia ad un’azienda esterna per mettere fattura, oppure un’attività che si fa fare direttamente le fatture del commercialista, quindi un terzo individuo crea ed emette la fattura per conto del fornitore, dovrà mettersi come terzo soggetto e firmare il documento.

mentre se ci si appoggia ad altri per la trasmissione (postino) a mio avviso non è il trasmittente che EMETTE la fattura e di conseguenza i dati non vanno compilati.

2 Likes

grazie mille per la delucidazione, ma dato che BLUENEXT non ne vuole sapere ne di modificare l’xml inserendosi come terzo intermediario, ne di accettare l’xml senza terzo intermediario indicato ci troviamo costretti ad implementare noi la voce nel nostro gestionale ovviamente facendo carico al cliente delle spese di implementazione.

Guarda che non ti puoi svegliare la mattina e diventare intermediario fiscale.
Per essere un intermediario fiscale devi essere abilitato (es. commercialisti) e solo un intermediario abilitato può emettere fatture per nome e per conto di un soggetto che segue e per farlo è richiesto un contratto preventivo che viene stipulato tra le due parti.

Quello che ti chiedono è illegittimo visto che una software house incaricata di trasmettere (e non emettere) difficilmente sarà un intermediario fiscale.
In pratica dichiarareste il falso sia perchè non siete intermediari, perchè non avete emesso voi la fattura e perchè non avete accordi di emissione col cliente.

purtroppo è quello che fanno molte software house o almeno non credo che teamsystem, aruba, e tanti altri siano intermediari fiscali.
eppure molte delle loro fatture sono inserite come terzoemittente e firmate da loro o rappresentante fiscale.

comunque ho un cliente che ha il commercialista che lavora con bluenext. Lo aveva attivato in forma gratuita al cliente per l’invio ma sinceramente il pannello è abbastanza bruttino e inoltre il nostro cliente non voleva esportare le fatture dal gestionale per comodità del commercialista quando poteva premere su un tasto e inviarle massivamente dal gestionale…

tolti i preamboli inutili, noi esportiamo regolarmente le fatture verso il suo commercialista che le carica su bluenext (da quanto mi dice) ma l’unico problema per ora intercorso è che da marzo hanno aggiornato il sistema e necessitano che il nome del file sia in linea con quello dell’agenzia delle entrate.
quindi 11 / 16 caratteri.

prima glieli rinominavamo tipo fattura_12__01_12_2018.xml in modo che a livello umano fosse più comprensibile per chi deve fare la contabilità rispetto a IT123123101241_adx0s.xml

Incollo quanto segue per fare un pò di chiarezza sulla figura dell’INTERMEDIARIO perchè vedo che c’è un pò di confusione:

2 Likes

i casi che dovrebbero essere gestiti con il tag TerzoIntermediarioSoggettoEmittente sono questi:

–le fatture predisposte da parte di alcune aziende mandanti relative alle provvigioni dei propri agenti e collaboratori, per loro conto

–le fatture predisposte delle aziende di trasporto pubblico relative agli aggi dei biglietti del bus, per conto dalle tabaccherie e delle edicole che li rivendono

–le fatture predisposte dei tour operator relative alle provvigioni, per conto dalle agenzie di viaggio

–le fatture predisposte dalle cooperative a fronte di conferimenti di prodotti agricoli, per conto dei propri soci

–le autofatture predisposte dai cessionari di acquisti da agricoltori esonerati

2 Likes

Come al solito Paolo Del Romano ha fatto una analisi esaustiva e impeccabile.
Il terzo intermediario è tale se ha una delega ad emettere, questo è il punto. E per la delega a emettere ci sono fra l’altro protocolli ufficiali. Con quella delega si può anche firmare. Invece per trasmettere non serve delega ufficiale e chi trasmette solamente non firma.
Noi abbiamo gestito tutte le casistiche ma il trasmittente è fisso a nome nostro. Se ci hanno dato delega a emettere per avere la firma, allora ci infiliamo anche come terzo intermediario e firmiamo.
Ma far capire questo a clienti o ad altre software house è faticoso.

3 Likes

Concordo, anche io ho scelto di operare nello stesso modo:
-mi inserisco sempre come trasmittente
-se mi hanno richiesto di firmare (peraltro io utilizzo il certificato di firma dell’AdE che non è qualificato :grimacing:) mi inserisco come TerzoIntermediario

La firma col certificato AdE è come la numerazione XML che comincia con partita iva diversa dal soggetto trasmittente: un (in)consapevole rischio i cui effetti collaterali si manifestano, se si manifestano, mesi o anni dopo. Ma se non si manifestano, è un bel risparmio.

La firma con il certificato AdE garantisce che il contenuto non sia stato alterato, nulla di più.
Peraltro aggiungo anche in fattura una riga descrittiva che lo spiega ed indica come verificare la validità della firma.

1 Like

Per chi fosse interessato questo dovrebbe essere il documento di delega che va dato agli intermediari fiscali abilitati per permettergli di emettere fatture elettroniche per nome e per conto.

Buongiorno
riprendendo quanto chiaramente esposto mi domando allora se è corretto che ogni fattura inviata tramite il portale fattureincloud.it riporti quale TerzoIntermediarioOSoggettoEmittente tale TEAMSYSTEM SERVICE SRL con partita iva 01641790702 visto e considerato che non l’ho di certo delegata a fare ciò.
Grazie

una volta che acquisti il servizio di fattureincloud.it hai sicuramente delegato Teamsystem che è il partner tecnologico