menu di navigazione del network

Consultazione ANPR da parte di Enti sovracomunali


(William Bacchi) #1

Buongiorno,

mi chiedevo se la consultazione o l’accesso ai web services per gli accertamenti anagrafici, riguardasse anche le Città metropolitane o le Province, visto che resta loro in carico il controllo dell’evasione dell’obbligo di Istruzione e Formazione che necessita dell’universo dei residenti che non hanno ancora assolto.

Sono inoltre in carico agli enti sovracomunali anche alcune rilevazioni e elaborazioni statistiche che riguardano tutti i residenti del territorio metropolitano, anche solo per capire i flussi di trasporto da e verso le varie scuole secondarie di secondo grado.

In questo caso, per le scuole vicino al confine, si hanno anche frequentanti di altri territori confinanti.


(Mirko Calvaresi) #2

Ciao, l’integrazione di ANPR con gli enti é prevista e può essere attivata, ecco un link alla documentazione tecnica (dal sito anpr.interno.it)

Specifiche di interfaccia dei servizi di ANPR per le PA/ENTI - pdf –


(Lorenzo Minciotti) #3

Ciao,
siccome gli enti sovracomunali possono utilizzare solamente le funzionalità di consultazione, estrazione e notifica è importante sapere quando i comuni passeranno ad ANPR per poterle utilizzare al meglio :smile:.

Nella lista dei comuni subentrati disponibile sul sito ce ne sono solamente 8, sapete a che punto sono gli altri?


(Mirko Calvaresi) #4

Ciao! Al momento siamo a 10, 11 questa settimana, stiamo seguendo il processo anche con le software house per avere una migrazione più massiva nei prossimi mesi.
Ad oggi ci sono circa 690 comuni in pre-subentro, abbiamo una ragionevole convinzione che altri arrivino in produzione a breve!


(Luca Cicinelli) #5

Ciao,
nella documentazione riportata si riferisce in premessa a fondo pagina che la modalità di integrazione è tramite Porta di Dominio, ma nella restante documentazione non si fa riferimento alcuno a tali specifiche. Vorrei capire se la modalità in PD è o meno prevista, e , in ogni caso, una Regione con chi dovrebbe parlare per attivare i servizi di consultazione, qualora possa farlo? Non si riporta alcun riferimento di contatto per avviare il dialogo tecnico e formale…