menu di navigazione del network

Il bestiario della compilazione


(Pierluigi leone) #21

Aggiungo (oltre ai vostri casi tutti abbondantemente riscontrati) anche questa:
Se esiste la ritenuta allora per ogni rigo di dettaglio oggetto della ritenuta va valorizzato a “SI” il campo “Ritenuta” (2.2.1.13)…inutile dire che l’ho trovato una volta su 5 :frowning:


(Federico Crepaldi) #22

Io mi sono quasi commosso quando ho trovato una fattura con i dati della cassa previdenziale inseriti in <AltriDatiGestionali> :joy::rofl:


(Paolo Del Romano) #23

per dire che l’AdE è un pò “snobbata” ?


(Pierluigi leone) #24

E vogliamo parlare anche delle fattura con P.IVA cessata che passano tranquillamente? Mi è arrivata una fattura ad una p.iva cessata nel 2011!
Mi è arrivata anche una fattura con C.F. di un cliente e P.IVA di un altro cliente.
Meraviglioso


(Daniele) #25

le fatture estere con codice XXXXXXX e nazione GB, US, DE passano anche se non sono firmate.
ricordavo che dovevano essere firmate prima di essere inoltrate


(Romolo Manfredini) #26

Ti batto… P.IVA cessata nel 1998…


(Pierluigi leone) #27

ahahahahahah
alzo le mani :joy::joy::joy:


(Romolo Manfredini) #28

Anzi il record è 1996

Data inizio attività: 07/09/1988 Data cessazione: 23/12/1996


(Pierluigi leone) #29

vabbe’ dai, si sa che i tempi di consegna del SdI sono lunghetti :joy:


(Romolo Manfredini) #30

Sempre per il bestiario della compilazione fattura mandata a PIVA così fatta:
EE91011480xxx dove 91011480xxx è il codice fiscale di un soggetto italiano non dotato di P.IVA…


(Romolo Manfredini) #31

Oggi ho ricevuto una fattura con la seguente intestazione:
<?xml-stylesheet type="text/xsl" href="File per la visualizzazione della fattura elettronica - NON SPEDIRE.xsl"?>


(Federico Crepaldi) #32

Questa è da bestiario di SDI. Io ho ricevuto, all’interno dello stesso FO due notifiche per lo stesso file:
-la prima --> una notifica di scarto per firma non valida
-la seconda --> una notifica di consegna


(Marco Rizzo) #33

Tre chicche in un colpo solo:

  • Un programmatore che ha sviluppato le procedure per la creazione dei file xml lavorava probabilmente da casa, ed aveva in sottofondo la tele che trasmetteva Masterchef… potenza della suggestione, ha graziosamente adagiato il numero fattura “su un letto di blank” (roba da alta cucina!), assicurandosi che avvolgessero per bene il dato;
  • Un’azienda ha inserito un commento nel file xml, ovvero racchiuso tra <!-- -->, nel quale rivendicava orgogliosamente la paternità di tale meraviglia tecnologica… peccato che il mio parser digerisca male i commenti;
  • “Ho visto cose che voi umani…”: alcuni file xml di fatture passive prelevati direttamente dall’AdE hanno il progressivo esposto nel nome del file di - tenetevi forte - 4 caratteri!

(Paolo Ridolfo) #34

A me è successo il contrario: mi è arrivata una fattura intestata ad un’altra azienda (Ragione Soc, Indirizzo, CAP, Prov. di altri), ma con la mia Partita Iva. Comunque capisco che i controlli siano effettuati solamente sulla P.IVA e non su campi descrittivi.


(Neapolis) #35

il progressivo può essere da 1 a 10 ch.


(Marco Rizzo) #36

Nel nome del file xml? Quello dopo ‘_’ (IT12345678901_00001.xml, ad esempio)? Mi risultava da 5, anzi, se mandavi le fatture con un nome non conforme a tale specifica alla procedura di controllo online dell’AdE, aguzzando l’orecchio potevi sentire una pernacchia…


(Romolo Manfredini) #37

No il progressivo nel nome del file può essere da 1 a 5 caratteri
Credo che qualcuno usi il carattere mancante per avere a disposizione 63^4*62 progressivi invece di 62^5 progressivi…
quindi 976683582 al posto di 916132832 (sono pur sempre 60 milioni di fatture in più)


(Neapolis) #38

mi riferivo al tag “Progressivo” interno al file xml


(Romolo Manfredini) #39

Oggi ne ho vista un’altra…
fattura piena di righe di dettaglio siffatte:

  	<DettaglioLinee>
  		<NumeroLinea>1</NumeroLinea>
  		<Descrizione>O G G E T T O : RIF. OFF. NR. 111 DEL 13-02-2019 VI TRASMETTIAMO FATTURA PER LVORI DI SEGUITO ELENCATI EFFETTUATI PRESSO VS. CONDOMINIO.</Descrizione>
  		<PrezzoUnitario>0.00000000</PrezzoUnitario>
  		<PrezzoTotale>0.00000000</PrezzoTotale>
  		<AliquotaIVA>10.00</AliquotaIVA>
  	</DettaglioLinee>
  	<DettaglioLinee>
  		<NumeroLinea>2</NumeroLinea>
  		<Descrizione>-</Descrizione>
  		<PrezzoUnitario>0.00000000</PrezzoUnitario>
  		<PrezzoTotale>0.00000000</PrezzoTotale>
  		<AliquotaIVA>10.00</AliquotaIVA>
  	</DettaglioLinee>

40 righe di dettaglio a 0 con iva 10% per la parte descrittiva della fattura…
Complimenti per la fantasia…


(Vladan Bato) #40

Secondo me il file xml viene generato partendo da un foglio Excel, dove hanno previsto 40 potenziali righe per la fattura e le esportano sempre tutte.