menu di navigazione del network

Il catalogo sta crescendo, raggiunte 40 soluzioni

Il catalogo del software open source a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni italiane sta crescendo rapidamente. Ad oggi, infatti, si contano 40 soluzioni indicizzate e numerose altre PA si stanno preparando al rilascio seguendo le indicazioni presenti nelle linee guida sull’acquisizione e riuso di software, in particolare l’allegato A.

Ricordo che il catalogo non ospita esclusivamente software di titolarità di una Pubblica Amministrazione italiana ma contiene anche una rassegna di software open source di terze parti di potenziale interesse per una PA.

Vi invito dunque a consultare il catalogo, segnalare nuovo software open source potenzialmente di interesse o affiancare un ente nel processo di pubblicazione.

Ricordo, inoltre, che per ricevere consigli o confrontarsi con altre Pubbliche Amministrazioni esiste il canale Slack dedicato chiamato #reuse (qui la pagina di registrazione).

Leonardo Favario
Team per la Trasformazione Digitale

2 Likes