menu di navigazione del network

Pagamenti da soggetti giuridici, modalità operative


(Nicola Zanella) #1

Da gennaio inizieremo ad emettere avvisi PagoPA con una copertura progressiva di tutti i pagamenti possibili entro ottobre 2019.

In una riunione di coordinamento interno, nei gironi scorsi, è nato un dubbio riguardo al caso di richieste di pagamento a soggetti giuridici privati con importi variabili.

Il nostro dubbio è questo: dal momento che il bonifico non è una modalità di pagamento permessa, come possiamo pensare che questi soggetti paghino con una delle modalità attualmente disponibili (portale MyPay nel nostro caso, sportelli SISAL, sportelli bancari)?

Si tratta di soggetti abituati a saldare importi (per lo pi derivanti da fatture), anche elevati, tramite bonifico via home banking. Non è detto che dispongano di una carta di credito o che il plafond di quest’ultima sia sufficiente a coprire il debito. Il problema è quindi operativo.

Qualcuno ha già affrontato questo tema ed ha trovato una soluzione?
Oppure qualcuno che ha emesso avvisi PagoPA verso soggetti giuridici può condividere in che modo hanno reagito questi ultimi?

Grazie.


(Giuseppe Virgone) #2

Nicola,

ho risposto via mail


(Paolo Del Romano) #3

essendo un problema che interessa molti sarebbe opportuno avere una risposta pubblica