menu di navigazione del network

Pagamento avviso presso sportello fisico PSP

Da qualche mese il Comune emette avvisi di pagamento PAGOPA per cifre consistenti (che possono arrivare fino a 5.000 Euro) per il pagamento della concessione dei loculi del cimitero.
La tipologia di utenza (persone anziane) purtroppo non ha spesso a disposizione un contratto con la propria banca per la gestione online del conto, o comunque non sa utilizzare CBILL, e quindi va allo sportello bancario per pagare l’avviso.

Abbiamo già registrato il caso di alcune banche che rimandano indietro le persone, dicendo che il pagamento non può essere effettuato e fanno comunque il bonifico al Comune.

Sul sito di AGID c’è l’elenco dei PSP e delle modalità di pagamento che hanno attivato, ma ho notato che:

  • non esiste una data di aggiornamento del file, quindi è possibile che le info non siano aggiornate ad oggi?
  • tutte le banche risultano attive con il modello 3, ma a questo punto come mai si rifiutano di accettare pagamenti, anche se la persona ha il conto presso di loro?

Chiedo:

  • c’è possibilità di avere delle informazioni più aggiornate sulle forme di pagamento accettate dai PSP?
  • le banche hanno l’obbligo di accettare pagamenti solo dai loro correntisti o da parte di chiunque?
  • se dovessero persistere questi problemi, che altre possibilità possono essere messe a disposizione delle persone “in difficoltà”?

Grazie!