menu di navigazione del network

Riversamento da parte di Poste Italiane sul conto di tesoreria

A pagamento???
I referenti bancoposta conunque ci hanno detto qualche settimana fa che mancavano due mesi…

si se e’ previsto anche un conto bancario, altrimenti va indicato come conto di accredito

se Poste fornisse il servizio di riscossione anche per i conti bancari, condividerei la perplessità, ma per dare al cittadino anche la possibilità di pagare con Poste e’ necessario farsi il conto postale ed eventualmente riversare sul bancario.

Grazie per la conferma.

Senza intento di flame, ricordiamoci pero’ che questa e’ una scelta politica, non ce’ una grande motivazione tecnica dietro. Per esempio, nessuno ha mai chiesto di avere conti PayPal o Satispay per ricevere pagamenti tramite questi due PSP

La sperimentazione finisce a fine febbraio. La commercializzazione da Marzo.
Questo mi è stato detto, quando ho chiesto 5 giorni da di aderire alla sperimentazione.

Di tecnico penso ci sia zero, come tu dici.

Il servizio come descritto precedentemente sarà attivo dal 1 marzo ma è gratuito (pag 13 del link sotto riportato) e non può essere che così visto che si tratta soltanto di un riversamento sul c/c bancario così come un qualsiasi altro PSP.

1 Mi Piace

Grazie dell’info, io mi ero fermato al primo valore trovato:

Canone annuo € 120,00 (€ 10.00 mensili o frazione di
mese)

ma evidentemente si riferiva ad altro :slight_smile:

Andrea