menu di navigazione del network

Valore giuridico SPID


(Lello) #1

Buongiorno a tutti,
vorrei porvi questa domanda con un esempio: il legale rappresentante di un’azienda accede con il suo SPID di persona fisica alla piattaforma informatica e dichiara con una spunta, o con un matching tra codici fiscali, di essere il legale rappresentante.
E’ necessario che carichi la domanda di partecipazione firmata elettronicamente per partecipare ad un bando, o la combinazione SPID + autocertificazione è già forte a livello giuridico?


(Giulia Macchi) #2

Io credo che dipenda dalla amministrazione che ha pubblicato il bando, da come ha normato la partecipazione al bando stesso che avrà di sicuro valutato la legittimità di richieste più o meno stringenti. se viene richiesta la firma digitale come obbligatorio per proseguire l’iter amministrativo credo che si debba proprio fare.


(Lello) #3

Grazie @giuliamacchi per la risposta, la mia domanda nasce dalla necessità di una PA di pubblicare il bando e io sto realizzando la piattaforma informatica che raccoglierà le candidature. C’è la giurisprudenza a supportare la scelta di non far firmare digitalmente la domanda di partecipazione, se il legale rappresentante accede con il suo SPID personale e al suo interno autocertifica di essere appunto il legale rappresentante?


(Giulia Macchi) #4

Sinceramente non lo so, essendo io un tecnico e non un avvocato, non saprei nemmeno dove reperire la giurisprudenza. Se dovessi io scegliere, però, se si tratta di un bando di concorso accetterei sicuramente SPID, in quanto strumento di identificazione certa del cittadino (viene rilasciata con riconoscimento de visu), e l’accesso avviene con OTP, quindi pur non essendo la firma digitale classica, si può ritenere comunque una firma elettronica sufficientemente sicura. Inoltre se non mi sbaglio, le domande di concorso vengono tradizionalmente accettate anche via fax, strumento molto più “leggero” per quanto riguarda la sicurezza dell’identità. Se invece si tratta di bando di gara, mi affiderei certamente ad una firma digitale tipo CADES O PADES. Ma è solo una mia opinione, basata su quanto mi è stato raccontato a vari corsi a cui ho partecipato.


(Giovanni) #5

Immagino che il bando richieda anche altro per cui o fai una form da compilare o serve la domanda da allegare. SPID identifica, ma la firma diciamo che fa esprimere la volontà. Il problema della documentazione di gara poi come lo gestisici? Se devi trasmettere gli atti a un terzo, la domanda di partecipazione come verrà archiviata?


(Giulia Macchi) #6

Bè se si tratta di una gara… in effetti è conveniente avere tutto firmato digitalmente. Le aziende dovrebbero già essere attrezzate con firma digitale del legale rappresentante. purtroppo a volte non ne sono consapevoli perchè le lasciano al commercialista…