Accedere a fatture e corrispettivi

Ciao a tutti,
l’argomento non è strettamente collegato alla gestione della fatturazione elettronica ma non so più dove sbattere la testa, magari potete darmi un consiglio su dove informarmi.

In pratica voglio aiutare dei clienti/amici che non riescono a collegarsi al portale fatture e corrispettivi.

hanno la CNS per collegarsi, richiesta alla camera di commercio a nome dell’azienda.
una volta connessi vedono il proprio nome cognome ma non possono far nulla se non esci.

abbiamo chiesto in camera di commercio ed hanno detto che bisogna accedere con le credenziali dell’azienda (che nessuno ha) e mettere la persona fisica come delegato.

non avendo le credenziali, abbiamo chiesto al commercialista che ha risposto :

  • non ho la delega e con il cassetto fiscale non si può fare

tra l’altro il commercialista si è imposto inserendo il suo codice univoco e non vuole che il cliente riceva le fatture sul proprio gestionale perchè se no lui si trova male.

ora il cliente non sa più che fare, io non reisco ad aiutarlo, in camera di commercio non dicono nulla e il commercialista dice che non può farlo.

un consiglio ?

Richiedi il pin come società da qui (dovresti averlo in 10-15gg):
https://telematici.agenziaentrate.gov.it/Abilitazione/Fisconline.jsp
dopodichè deleghi i codici fiscali che vuoi (al limite anche il commercialista). Poi ogni CF può entrare con la sua CNS.

se provo ad eseguire la richiesta per la società, mi chiede il pin assegnato al rappresentate fiscale.
quindi dovrei fargli generare prima il pin della persona fisica
poi ripetere l’operazione per l’azienda.

è corretto?

Sì, è corretto.

Però c’era un trucchetto per fare più in fretta se il rappresentante fiscale ha già la CNS (io lo avevo usato 2-3 anni fa, non so se funzioni ancora).
Gli fai abilitare la smartcard da qui:
https://telematici.agenziaentrate.gov.it/Main/indexSmartCard.jsp

A quel punto riceve una mail con il numero della domanda di abilitazione che puoi usare in alternativa al PIN della persona fisica per eseguire la richiesta per la società.

Anche se richiedi all’AdE il PIN come società e ti viene inviato, non ti danno la password, perchè sullo stesso foglio c’è scritto di utilizzare codice fiscale, password e pin del legale rappresentante. Quindi del foglio col PIN aziendale non sai cosa fartene…
Quando accedi con le credenziali di rappresentante legale (codice fiscale, password e pin), automaticamente ti inserisce, come utenze di lavoro, le aziende di cui sei il legale rappresentante. Puoi selezionare quella che vuoi, ed entrare anche nella sezione “Fatture e corrispettivi”, dove invece, come privato, non puoi accedere.
A me è successo così… il PIN aziendale non mi è mai servito.

Utilizzando la CNS per entrare in Ade, ti chiede solo il PIN, ma sempre quello personale, perchè, anche se la tua azienda è una società, nella CNS c’è il tuo certificato personale (col tuo codice fiscale) e ti fa accedere, come sopra.

in un caso un po’ intrecciato il legale rappresentante della società è andato in AdE e mi ha indicato come incaricato della società. Dopo 10 minuti io entravo con il mio spid nel cassetto fiscale della società

non capisco perchè non facciano questa cosa direttamente.
il cliente è andato in camera di commercio a chiedere la CNS per l’azienda compilando i dati dell’azienda.
si collega ed i servizi telematici o fatture e corrispettivi mostrano la sua utenza come persona fisica e non come delegato dell’azienda per la quale ha chiesto la CNS.

ma se è andato li per l’azienda, non potevano collegarlo già?

quindi per legare la CNS del legale rappresentate all’azienda in modo che , quando si collega al portale fatture e corripettivi compaia l’utenza dell’azienda, deve fare richiesta in agenzia delle entrate.
Corretto?

la CNS è legata alla persona e mai all’azienda

nemmeno se viene imputato come delegato?
non dovrebbe comparire la scelta di dove operare [se stessi] [azienda] ?

quando entri con la CNS (come del resto avviene con le credenziali o lo spid) AdE ti chiede se vuoi operare sulla tua posizione o su altri contribuenti

perfetto, quindi il problema mio e di tanti clienti è che

  • l’azienda non ha le credenziali del cassetto fiscale
  • in camera di commercio gli è stata data la CNS che è intestata al rappresentante legale
  • quando ci si collega con la CNS mostra solo se stessi e non l’azienda per cui si è rappresentante legale.

la camera di commercio di padova risponde con “accedete con le credenziali entratel al cassetto fiscale e registrate il delegato” ma l’azienda non ha le credenziali.
i vari commercialisti delle aziende danno risposte tipo :

  • il cassetto fiscale che ho è diverso dal vostro non posso far nulla
  • avete un’azienda informatica che vi segue per la fatturazione elettronica quindi non è compito mio
  • non mi sono ancora informato sulla fatturazione non saprei che dirti.(il mio)
  • serve una delega, non so se si possa fare ma ci vorrà un mese o più

è per quello che ora cerco di capire quale possa essere una procedura corretta e rapida, senza andare a tentoni, per permettere a tutti di vedere il proprio portale fatture e corrispettivi ed essere autonomi su codice destinatario /visualizzazione fatture e leggere le comunicazioni eventuali dell’agenzia delle entrate.

l’autorizzazione ad accedere al cassetto fiscale la da l’AdE. La CCIAA non c’entra niente.
Il modello è questo.

il provvedimento è questo: