menu di navigazione del network

Beta Tester

Salve, sarei interessato a fare da Beta Tester (lato cittadino) per l’applicazione Cittadinanza Digitale.

Posseggo un account SPID e una PEC e sono un informatico.

Se lo ritenete opportuno, mi farebbe molto piacere collaborare.

Un saluto
RV

1 Like

Ciao @Raffaele_Visconti, al momento l’app è in “closed beta” e i test sono effettuati solo internamente (team / agenzia). Quando verranno aperti al pubblico lo annunceremo qui sul forum (ci fa piacere che ci sia interesse)

Ciao @gunzip, ti ringrazio per la risposta.
Approfitto della tua gentilezza per chiedere un altra cosa: i WS dell’applicazione saranno disponibili anche per applicazioni terze?

Mi piacerebbe includere tali servizi in APP che gestisco.

Grazie

Al momento sono disponibili le API di notifica e preferenze: https://developer.cd.italia.it. Per altre funzionalità che si integrano con servizi “esterni” (che non dipendono totalmente da AgID) è in corso una fase di analisi.

Ciao @gunzip, quando invoco i servizi relativi al profilo utente (ad esempio getProfile) ottengo sempre come risposta 403. Sbaglio qualcosa?

Ovviamente uso il codice fiscale di prova che mi è stato inviato.

Attualmente l’unica API attiva per le utenze di test è per l’invio dei messaggi (submit message). Consideriamo se aprire anche le altre e ti aggiorniamo qui.

Sarebbe gentile perché non sono una Amministrazione e non ho interessi a inviare messaggi.

Mi piacerebbe integrare le funzionalità nelle App che gestisco, ma sempre lato Cittadino.

Attendo ansioso.
Grazie

@gunzip buongiorno.

Ci sono novità?
Grazie

Attualmente solo le amministrazioni possono utilizzare le API:
https://teamdigitale.github.io/digital-citizenship/introduzione.html#a-chi-si-rivolge

Puoi dirci di più su che tipo di vantaggi immagini nell’integrare le API per i servizi che eroghi da privato ?

@gunzip, innanzitutto mi sembra di aver capito che l’app sarà disponibile solo per iOS e Android. Io immaginavo una app Windows 10 specifica per desktop.

Già questo, a mio avviso mi sembra un ragionamento.

Poi secondo me è una questione di “completezza” di filosofia. Se si mettono in piedi una serie di strumenti di collaborazione per sviluppare il SO del paese non vedo perché le funzionalità sviluppate non possano essere messe a disposizione di tutti. Per rimanere nella metafora una volta acquistato il PC e il SO nessuno mi dovrebbe vincolare ad usare quel particolare browser (la citazione non è casuale).

Nello specifico delle funzionalità, al momento non saprei citartene alcuna visto che lo sviluppo è ancora a livello embrionale, e non ho neanche visto l’App, ma potrei avere una app per la gestione del mio vecchio cartaceo e mettere in collegamento le notifiche che mi arrivano con il cartaceo che ho archiviato, magari inserire le scadenze nel calendario di Outlook ovvero di Google Calendar.
Sostanzialmente sto pensando che si possano sviluppare funzionalità di integrazione che coprano altre esigenze che magari a livello di pubblica amministrazione possano essere ritenute non interessanti.

Danilo, attenzione: il post che ho scritto non vuole essere assolutamente una critica al lavoro che state svolgendo, anzi.

Io immagino dei servizi, per intenderci, alla GoogleDrive. C’è l’App che fonrisce Google, poi se vuoi sviluppare la tua magari in base a delle esigenze che hai codificato puoi usare le API di Google per farlo.

Google Drive resta un ottimo prodotto, ma se pensi di avere una idea in mente ti puoi cimentare.

Spero di essere stato chiaro.
Grazie.