menu di navigazione del network

Carta di credito intestata ad un'altra persona

Buonasera, ho inserito sull’app io una carta di credito intesta a mio padre. APP ha accettato la carta di credito anche se non sono io la titolare e ho anche accumulato il cashback. Secondo voi riceverò il cashback regolarmente?

La carta è normale che possa essere inserita in quanto può tranquillamente essere utilizzata per effettuare i pagamenti sull’App, quanto al cashback attivandolo per la specifica carta si dichiara di essere l’intestatario e che non la si usa per finalità aziendali. Evidentemente non è presente nessun controllo in tempo reale, ma magari un controllo del genere verrà fatto prima di erogare il premio.
Sarebbe bene cmq, se possibile, integrare un tale tipo di controllo nell’app, soprattutto per chi, come me, ha tante carte caricate anche dei parenti (usate per pagare varie cose per conto loro).

Salve, ti ricordo termini che hai accettato per aderire al cashback:
"Il Cashback è aperto solamente a persone fisiche maggiorenni e residenti in Italia. Per partecipare al Programma, confermi di avere letto l’informativa privacy e dichiari, ai sensi e per gli effetti degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 e consapevole delle sanzioni penali e della decadenza dai benefici eventualmente conseguiti in caso di dichiarazioni mendaci (artt. 75 e 76 dello stesso DPR 445/2000):

a) di essere maggiorenne;

b) di essere residente in Italia;

c) di registrare e utilizzare per il Programma tuoi strumenti di pagamento elettronici esclusivamente per acquisti effettuati a titolo privato (cioè fuori dall’ambito di qualsiasi attività d’impresa, arte o professione);

d) di essere consapevole di dover possedere tutti i requisiti autodichiarati sino al momento della maturazione del diritto al rimborso, pena la decadenza dal diritto allo stesso e con l’obbligo di procedere alla cancellazione dal Programma se perdi uno dei requisiti autodichiarati."

Pertanto è vietato da regolamento inserire carte che non sono intestate a te, potresti andare in contro a delle sanzioni se non rispetti le regole che hai accettato.

Le carte si possono inserire, è l’attivazione del cashback che non dovrebbe essere possibile.

1 Mi Piace

C’è scritto testualmente carte “tue” che devi utilizzare a titolo privato, non c’è scritto testualmente carte intestate a te col tuo codice fiscale; questo dá adito a confusione, in quanto carte che si usano nello stesso stato familiare possono considerarsi “proprie”

Originale come interpretazione. Provo a dire alla mia compagna che ritengo mia la sua Amex…

Se la usate entrambi… Basta che non siano carte rubate

Sono sicuro che lei la prenderà con la stessa filosofia…

Non capisco; alla fine per me è normale che una coppia, stesso stato di famiglia, che non ha un conto cointestato usi quasi indifferentemente le carte…

Fine della discussione.