CIE con 'estremi atto di nascita' mancanti

Salve, ho ricevuto una CIE con il campo ‘estremi atto di nascita’ non popolato.

Cosa comporta questa mancanza? Inficia la validita’ del documento?

Grazie!

Buonasera.
Onestamente non so se la mancanza di questo campo risulti problematico o meno, però temo si tratti di un errore in fase di produzione o di richiesta e come tale andrebbe sanato al fine di evitare spiacevoli inconvenienti in futuro.

Le consiglio di contattare l’assistenza CIE per i cittadini (cie.cittadini@interno.it) e riportare il problema: la sapranno indirizzare verso l’azione da intraprendere più opportuna, che alla peggio potrebbe risultare la ri-emissione della CIE (ovviamente senza spese aggiuntive).

Ci faccia sapere come avrà modo di risolvere: potrà tornare molto utile per altri utenti in situazioni simili.

Nel frattempo, coinvolgo @IPZS-CIE anche qui per vedere se può dare un parere.

Un saluto.

Salve @gioc83,

il campo degli estremi dell’atto di nascita è opzionale e la sua assenza non inficia la validità della CIE. Viene inserito qualora disponibile.
Queste le disposizioni fornite dal Ministero dell’Interno all’inizio del progetto.
Se sentirà il suo comune di rilascio le confermerà quanto dichiarato, non si tratta di un errore di stampa.

Grazie della risposta.

Non capisco l’affermazione: “Viene inserito qualora disponibile.”

In passato ho richiesto certificati di nascita e li ho ottenuti senza problemi. Sono nato neanche 40 anni fa in un grande comune quindi onestamente non capisco come non siano disponibili i miei dettagli sull’atto di nascita.

Salve, non disponibile significa che l’informazione non perviene dall’interrogazione all’anagrafe comunale o, se il Comune é subentrato sull’anagrafe centrale del Ministero dell’Interno, da quest’ultimo. In tal caso l’informazione può essere omessa senza compromettere la validità della CIE.

In ogni caso, se desidera approfondire, le consigliamo comunque di rivolgersi al Comune di rilascio per verifiche sulla pratica di rilascio relativa alla sua CIE, assieme all’assistenza del Ministero dell’Interno.

Saluti.