menu di navigazione del network

Come gestire i legami tra "leggi" e "codice"?

Buongiorno, trovo quanto reso disponibile gia’ adesso in termini di obiettivi, approccio, metodi e strumenti …stupefacente. Tuttavia, e non voglio scoraggiare, se mai semplicemente porre un aspetto della gestione di quanto in corso, chiedo se e come e’ stato previsto o pensato di tenere aggiornate le soluzioni che via via verranno rilasciate in esercizio con il processo di nuova generazione di codice legislativo.
A cosa mi riferisco? Mi riferisco all’esercizio di promulgazione di una nuova legge e alla verifica, in analogia a quanto previsto in legge di bilancio per la verifica della disponibilita’ dei fondi, della fattibilita’ tecnica in termini di tempi e costi per la messa a disposizione degli strumenti tecnici ed organizzativi necessari.
Perché non so quando potro’ utilizzare (fare domanda) la pensione anticipata, dal momento che la legge e’ stata emessa in GU?
Le leggi rappresentano dei requisiti di alto livello per le soluzioni che vengono rese disponibili a supporto dei processi da eseguire. Nel caso di emissione o variazione di una legge come verra’ supportato il processo di impatto sui requisiti esistenti e di conseguente adeguamento della soluzione; in altra parole come verra’ supportato il processo di “change management” nella gestione dei requisiti assunti a riferimento per lo sviluppo delle soluzioni realizzate e/o in corso?
Antonio Rofi