menu di navigazione del network

Comunicazione integrazione fatture transfrontaliere (ex esterometro) - Dettaglio documenti

Ciao a tutti,

qualcuno sa se per quanto riguarda gli xml che bisognerà predisporre obbligatoriamente dal 2022 per trasmettere le integrazioni/autofatture relative alle fatture estere ricevute (con i codici TD17-18-19) esiste un’indicazione su cosa inserire nel dettaglio di questi documenti
(visto che il TAG 2.2 dove normalmente sono elencati, riga per riga, i prodotti/servizi che vengono venduti resta comunque obbligatorio)?

Ipotizzo si possa indicare un riepilogo con solo i totali presenti nella fattura originale.
Non credo che vi sia la pretesa che si indichi, appunto riga per riga, il dettaglio dei prodotti/servizi della fattura ricevuta dal fornitore estero, ma non riesco a trovare conferme in merito.

Sapete qualcosa di più a riguardo?

Grazie

consiglio di scaricare da AdE la guida alla compilazione della fattura elettronica e dell’esterometro.
in ogni modo nel campo descrizione è sufficiente indicare numero e data fattura del fornitore estero
cordiali saluti
robert

Grazie Robert, è proprio in quella documentazione (v. 1.5) che non riesco a trovare riferimenti espliciti alla questione…

La “Guida alla compilazione delle fatture elettroniche e dell’esterometro” versione 1.0 del 23-11-2020 indica con precisione come devono essere compilati i documenti di integrazione TD17, TD18, TD19.
Per il dettaglio del documento dice :
“indicazione dell’imponibile presente nella fattura inviata dal C/P e della relativa imposta o della Natura nel caso si tratti di operazione non imponibile”
Ovviamente se nella fattura estera ci sono imponibili ad aliquote diverse e/o non imponibili si dovranno compilare più righe di dettaglio.