menu di navigazione del network

Criteri per la qualificazione dei CSP: Articolo 5 - Revoca della qualificazione

L’Agenzia dispone la revoca della qualificazione, con provvedimento motivato nel caso di:

  • perdita del criterio di ammissibilità;
  • mancato rispetto del termine assegnato, ove non sussistano adeguati motivi di proroga, per l’eliminazione delle difformità riscontrate;
  • riscontro da parte dei competenti organi di violazioni di norme relative all’attività oggetto di qualificazione;
  • mancata presentazione di una richiesta di rinnovo della qualificazione entro la scadenza dell’Attestato di qualificazione di cui all’art. 6 della presente Circolare. La richiesta di rinnovo della qualificazione equivale alla richiesta di qualificazione di cui alla Fase 1 dell’art. 4 della presente Circolare.

Continua a leggere su: http://cloud-pa.readthedocs.io/it/latest/circolari/CSP/circolare_docs/articolo-5.html