menu di navigazione del network

Criteri per la qualificazione dei CSP: Articolo 8 - Disposizioni transitorie e finali

La presente Circolare entra in vigore alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Le PA che intendono approvvigionarsi dei servizi IaaS e PaaS offerti dai CSP qualificati dall’Agenzia consultano il marketplace Cloud a partire dalla data di rilascio in esercizio della piattaforma AgID dedicata di cui all’art.2 della presente Circolare.

Continua a leggere su: http://cloud-pa.readthedocs.io/it/latest/circolari/CSP/circolare_docs/articolo-8.html

Conclusioni
Riteniamo che una efficace riorganizzazione delle infrastrutture della PA debba tener conto di tre importanti principi:

  1. accurata valutazione dell’offerta tecnologica disponibile ed apertura del mercato per la fornitura della medesima, che include oggi player in grado di competere con gli incumbent in termini di qualità del servizio, sicurezza e affidabilità;
  2. apertura alla fornitura dei servizi da parte di player multinazionali che offrono servizi di altissimo livello in diversi Paesi con modalità standard, evitando di porre difficoltà “a monte”, ad esempio attraverso requisiti infrastrutturali, alla loro operatività in Italia;
  3. flessibilità ed elasticità operativa e non regole stringenti, così da consentire agli operatori del mercato di innovare e migliorare costantemente le loro offerte.