menu di navigazione del network

Definizione della categoria Servizi Digitali

Il Piano promuove lo sviluppo di servizi digitali pubblici con diverse strategie.

In particolare tramite la diffusione delle piattaforme abilitanti, la produzione di linee guida e kit di sviluppo dedicati, la creazione di una community di sviluppatori, designer e gestori di servizi digitali che possa collaborare e partecipare alla crescita della Pubblica amministrazione.
AgID ha emanato le Linee Guida di design per i servizi e i siti della PA con l’obiettivo di definire regole comuni per la progettazione di interfacce, servizi e contenuti, di migliorare e rendere coerente la navigazione e l’esperienza del cittadino, e di contribuire a ridurre la spesa della PA nella progettazione e realizzazione di un nuovo prodotto (applicazione, sito o servizio digitale). Il sito design.italia.it, attivo da novembre 2015, raccoglie indicazioni per il design e l’implementazione dei servizi della PA.

Tra gli obiettivi principali:

  • favorire la diffusione del paradigma open source;
  • incentivare l’adozione delle piattaforme abilitanti (ad es. SPID, PagoPA, ANPR) tramite la realizzazione e diffusione di kit di sviluppo, ambienti di validazione e verifica, la comunicazione trasparente sullo stato di avanzamento di ciascun progetto e la segnalazione e discussione di anomalie;
  • fornire linee guida da seguire e toolkit utili allo sviluppo di applicazioni e servizi con adeguati livelli di design, user experience, sicurezza e usabilità;
  • favorire lo sviluppo di prodotti e servizi digitali basati sull’utilizzo di basi di dati, API e informazioni rese disponibili dalle PA;
  • condividere indicazioni e componenti software che permettano di ridurre i costi di implementazione di nuovi prodotti digitali, favorendo il riuso e l’interoperabilità;
  • supportare le amministrazioni nella diffusione e nella divulgazione dei servizi e degli strumenti necessari alla comunicazione del percorso di attuazione del Piano Triennale;
1 Like

Buongiorno,
sono un Consulente ICT che sta seguendo alcuni Comuni della provincia di Milano per implementare un SFT, con riferimento all’art. 50bis del Codice dell’Amministrazione Digitale per la realizzazione dei Piani di CO e dei Piani di DR e quindi in grado di accedere ai Finanziamenti relativi come da annuncio “Approvato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni, il Piano - realizzato da AgID e dal Team per la Trasformazione Digitale - coordina le attività dei 4,6 mld circa che provengono da finanziamenti nazionali e comunitari, stanziati per il raggiungimento degli obiettivi fissati dalla strategia Crescita Digitale rispetto alla riqualificazione della spesa ICT.”
Mi occorrerebbe cortesemente l’iter necessario e quali documenti presentare alla Agid per accedere ai Finanziamenti su citati, anche un eventuale contatto-ufficio da interfacciare.

Ringrazio in anticipo.
Cordialmente
Gianni Salpietra

Dove trovo le linee guida?