menu di navigazione del network

Devops - CloudPA Sviluppi


(Andrea Tironi) #1

Buongiorno.

Allego le slide presentate al forum PA

con prossimi step:

image

In modo da rendere fruibili i concetti a tutti.

Andrea


(Daniele Tiles) #2

Ciao Andrea,
grazie per le slide, molto interessanti.
Ho una domanda, che non percepisco dalle slide: il Team Digitale da una qualche preferenza/scelta fra:

  1. I Poli Strategici Nazionalie

  2. SaaS (quali provider?)

  3. IaaS/PaaS (quali provider anche qui?)

Oppure lascia libertà alle PAL di selezionare il cloud…basta che sia cloud?
Grazie

Daniele Tiles


(Andrea Tironi) #3
  1. PSN: sarĂ  Agid/TD o comunque un ente centrale a decidere chi ci andrĂ  sopra, per cui per il momento si passa a 2

  2. SaaS: secondo me laddove possibile è sempre la scelta migliore, perchè ci si libera di tutta la “fatica” posta dietro l’applicazione (infrastruttura/backup/aggiornamenti) e si demanda il tutto al fornitore potendosi concentrare sul servizio e sul dato. Nessun providere di preferenza che io sappia ma libera scelta dal marketplace.

  3. Nessun providere di preferenza che io sappia ma libera scelta dal marketplace.

Visto che mi lanci un assist, non posso che provare a proporre un tema:
e se AWS (o altro CSP qualificato con competenze e dimensioni adeguate) facesse un cloud gov come ha fatto AWS in USA?

https://aws.amazon.com/govcloud-us/

Ci sono molti spunti tecnici e/o “etici” da considerare, ma parlarne secondo me potrebbe essere utile.

Andrea


(Daniele Tiles) #4

Ciao Andrea,
non ho capito con il “si passa al 2”: intendi dire SaaS o IaaS/PaaS al posto dei PSN?
Personalmente, non sono d’accordo sul SaaS: fa molto effetto lock-in.

E se ragioniamo su accorpamenti di PAL (il caso classico: fusioni di comuni), ragionare sull’integrazione di più servizi SaaS di vendor diversi (se si è lasciata la libertà) è un delirio IMHO. IaaS è ad oggi un approccio più graduale e che lascia maggiori libertà di manovra (sempre IMHO :))

Grazie mille per la risposta!

Daniele Tiles


(Andrea Tironi) #5

ciao

sicuramente anche la tua valutazione è valida, il contesto in cui si ragiona fa molto
io ho ragionato in teoria, tu sei passato al tuo caso pratico con cui concordo

noi in effetti abbiamo fatto così: abbiamo accentrato in IAAS i software gestionali dei nostri
comuni mantenendone la diversitĂ 

Andrea


(Alessandro) #6

Sei sicuro che in un contratto SaaS sia previsto il backup dei dati? Secondo me occorre consultare i contratti di servizio Saas per SaaS.


(Andrea Tironi) #7

Non è detto, del resto il consiglio se si compra un servizio SaaS è verificare che ci sia il backup. In verità più che il backup declinerei sulle SLA probabilmente, ovvero se il fornitore mi garantisce una SLA del servizio SaaS del 99.999% vuol dire che si è strutturato per ridondanza etc etc

Andrea