Fattura verso paese UE ed extra UE cosa mettere nell XML per riferimento normativo

Ciao,

io devo compilare degli XML per 2 fatture: una ad una azienda estera dentro alla UE, una per una azienda estera fuori dalla UE.

Il mio commercialista mi assicura che bisogna mettere le seguenti diciture dentro al campo <Descrizione>, subito dopo la mia descrizione della mia prestazione:

  • dentro UE: “operazione ex art. 7-ter D.P.R. 633/72, inversione contabile”
  • fuori UE: “operazione ex art. 7-ter D.P.R. 633/72, non soggetta”

Io però so che esiste il campo <RiferimentoNormativo> dove presumo che bisogna mettere le due diciture di esempio qui sopra: RiferimentoNormativo - Norma per l'IVA non esposta

Qualcuno di voi che fa fatture all’estero ha qualche esempio di conferma su come bisogna fare in questi casi?

Il sito dell’Agenzia delle Entrate mi accetta come valida una fattura con la sola <Descrizione> come sopra. Fermo restando i soliti campi:

  • <CodiceDestinatario>XXXXXXX</CodiceDestinatario>
  • <TipoDocumento>TD01</TipoDocumento>
  • <Natura>N2.1</Natura>

A questo punto mi domando perché esista il campo <RiferimentoNormativo> (seppur non obbligatorio) e cosa bisogna metterci nel caso di Natura N2.1 (non soggette ad IVA ai sensi degli art. da 7 a 7-septies del DPR 633/72).

Di seguito un esempio XML per capire meglio:

<DatiBeniServizi>
  <DettaglioLinee>
    <NumeroLinea>1</NumeroLinea>
    <Descrizione>La descrizione in dettaglio di quello che ho fatto - operazione ex art. 7-ter D.P.R. 633/72, inversione contabile</Descrizione>
    <Quantita>1.00</Quantita>
    <PrezzoUnitario>1500.00</PrezzoUnitario>
    <PrezzoTotale>1500.00</PrezzoTotale>
    <AliquotaIVA>0.00</AliquotaIVA>
    <Natura>N2.1</Natura>
  </DettaglioLinee>
  <DatiRiepilogo>
    <AliquotaIVA>0.00</AliquotaIVA>
    <Natura>N2.1</Natura>
    <ImponibileImporto>1500.00</ImponibileImporto>
    <Imposta>0.00</Imposta>
    <!--
    <RiferimentoNormativo>VA MESSO QUALCOSA QUI? COSA?</RiferimentoNormativo>
    -->
  </DatiRiepilogo>
</DatiBeniServizi>

Grazie

Ritengo che tu abbia una “Tabella Codici Iva”, e che nella stessa l’utente mette per ogni codice di esenzione / non imponibilità / esclusione un riferimento normativo. Giusto ?
Io non ho fatto altro che riportare la descrizione che trovo nel codice iva, il cliente mette quello che ritiene più opportuno, anche perchè di leggi e leggine ce ne sono a decine, e non posso conoscerle tutte !!!

1 Mi Piace

Buonasera, in realtà relativamente alle operazioni UE di cui all’articolo 21 comma 6 bis lettera a), dovrà essere inserita la dicitura “INVCONT” nel campo 2.2.1.16.1 del blocco 2.2.1.16 come da guida alla compilazione delle fatture elettroniche dell’AdE. Non trovo indicazioni in merito ad operazioni con soggetti extra ue

Ciao, hai un link web a questa guida alla compilazione delle fatture dell’AdE? Grazie :pray:

Buongiorno, ecco qua