menu di navigazione del network

Figure coinvolte nel "design del progetto"


(Giovanni Gentili) #1

Nel paragrafo sul design del progetto [1] sta scritto:

Nominare un product owner, ovvero una persona che - preferibilmente all’interno della PA e comunque non legata al soggetto che realizzerà il prodotto - sappia rappresentare le aspettative e i bisogni degli utenti finali del servizio progettato e che abbia una chiara competenza sui processi che si vuole digitalizzare e del risultato che si vuole ottenere. Ad esempio, in un progetto di fatturazione elettronica, il product owner sarà una persona che conosce bene i processi di fatturazione e sarà in grado di guidare gli esecutori del progetto fornendo consigli e indicazioni su come inviare e processare tali fatture, i dati che queste devono contenere, ecc.

Il concetto di prodotto in un’impresa è chiaro, ma lo è meno nelle PA e forse meriterebbe una riformulazione nelle prossime versioni.

Non risulta molto chiaro se tale ruolo è temporaneo (ovvero è un incarico che dura fintanto che dura il progetto) oppure se va individuato anche per la fase di esercizio (quindi per tutto il ciclo di vita di un prodotto/servizio).

Pur facendo salvo il riferimento alle metodologie agili, sarebbe forse più corretto ri-denominare tale ruolo come “service owner” (facendo riferimento agli standard ITIL, se tale figura è un informatico) oppure come “process owner” (se questa figura deve essere un non-informatico che rappresenta gli utenti finali, sia interni che esterni alla PA) ?

Il concetto di “servizio in rete” (come lo chiama il CAD) è lo stesso del “servizio web” cui fanno riferimento le “Linee guida di design per i servizi web della PA” [2] ?

Suppongo che per “servizio in rete” e/o “servizio web” non sia da intendere esclusivamente un sito web, ma qualunque servizio digitale sia di tipo informativo che transattivo. Forse il concetto andrebbe chiarito nelle prossime versioni, almeno nel glossario [3].

[1] https://pianotriennale-ict.readthedocs.io/it/latest/doc/13_principi-per-lo-sviluppo-di-progetti-digitali.html#design-del-progetto
[2] http://design.italia.it/linee-guida/service-design/
[3] https://pianotriennale-ict.readthedocs.io/it/latest/doc/appendici/glossario.html


(Simone Piunno) #2

Ciao Giorgio,

i progetti tecnologici quasi sempre sono in realtà dei programmi, nel senso che dopo una fase di iniziale di implementazione della cosiddetta 1.0 ci sono sempre delle fasi di esercizio e delle evoluzioni dovute (a) a nuove possibilità e requisiti di compatibilità introdotti ogni anno dalla tecnologia e (b) dai miglioramenti possibili grazie al feedback raccolto dagli utenti.
Non vedo perché in questo contesto quanto funziona per le imprese non possa funzionare uguale per la Pubblica Amministrazione ad ogni modo si può certamente discutere su una terminologia diversa.

Ti confermo inoltre che “servizio in rete” e “servizio web” sono la stessa cosa.
Eventuali proposte per integrazioni al glossario sono benvenute!

Simone Piunno
Team per la Trasformazione Digitale