menu di navigazione del network

Firma Digitale documenti

Buongiorno,
Io proporrei di aggiungere il servizio di firma digitale di documenti direttamente dall’app IO seguendo le linee guida Agid della firma con SPID. Immagino il flusso:
-invio documento da sottoporre a firma di una determinata persona registrata su IO;
-notifica di nuovo documento da firmare;
-si entra con SPID o CIE sull’app e procedo con la firma del documento (possibile secondo le linee guida Agid);
-le PA attraverso API predisposte possono interrogare il sistema per chiedere se un determinato documento è stato firmato e scaricare il documento.

Sarebbe utile per la firma di contratti con la PA, documenti e altro. Sarebbe comodo anche il fatto che non bisogna attendere il cittadino che si presenti alla PA ma può firmare in ogni dove e in ogni momento.
Ecco la proposta.
Grazie

2 Mi Piace

penso arriverà in futuro :slight_smile:

Premettendo che ho grossi pregiudizi sull’usabilità vera della app per istanze/dichiarazioni dirette alla P.A. (se non altro già in fase di compilazione), concordo in linea generale con la proposta, con solo due precisazioni: 1) la firma digitale è esclusa (primo perché non si vuole interferire con il mercato a pagamento, ben saldo, dei certificatori accreditati pubblico-privati; secondo perché CIE e SPID non sono a oggi corredati da certificati di firma digitale), quindi l’unica possibilità, ammesso che venisse sviluppata, sarebbe la FEA; 2) per principi di conservazione degli atti giuridici, assunzione di responsabilità giuridica dell’istante/dichiarante ed esigenze di controllo nel tempo da parte della P.A. destinataria è fondamentale che la firma elettronica viaggi di pari passo con il documento (controllabile in ogni tempo) e che il documento sia inviato dall’utente e ricevuto dalla P.A. con data certa. Ad oggi sono disponibili linee guida AGID per la firma (elettronica avanzata) con SPID, ma non mi risulta concretamente utilizzabile…

Bhe intanto c’è un grosso passo avanti: l’app ciesign di IPZS che permette di apporre FEA

5 Mi Piace

e secondo voi quali sono le ragioni (tecniche, giuridiche, tecnologiche) che impedirebbero di corredare CIE e SPID anche dei certificati di firma digitale?

Appare come la soluzione più semplice e meno costosa per l’utente

Per CIE il fatto è che l’Autorità competente non ha incluso il Ministero dell’Interno/DCSD tra i certificatori accreditati (non vedo ragioni dirimenti che lo impediscano, anche a livello fisico non c’è nessun ostacolo ad ospitare un certificato di firma sul microchip della smartcard), temo che l’obiezione provenga da chi fa business in campo FEQ/FD nel settore privato (che non sarebbe particolarmente contento di vendere un prodotto disponibile altrove gratis, non dando alcun valore aggiunto). Per SPID forse si potrebbe ipotizzare una firma remota, esistono le linee guida della FEA ma non so se si può estendere il discorso alla FEQ/FD.

1 Mi Piace

Apprendo con grande stupore che esiste già un’applicazione dello Stato Gratuita che premette la firma digitale. Ma perchè esistonomille applicaizoni?Per ogni ente pubblico/ente locale si fa la sua applicazione? Perchè io non può riasumere queste funzioni? Ma che le faccia direttamente l’app e non che rimandi a dove può essere fatta!!!

IPZS è l’ente che si è occupato tecnologicamente di CIE, è corretto che sia l’unico che fa questo applicativo e lo certifica.

1 Mi Piace

sarebbe interessante capire se @IPZS-CIE ha in progetto di chiedere la iscrizione fra i Certificatori Accreditati presso Agid :question: :question:

1 Mi Piace

Comunque a me va bene che il servizio sia gestito da IPZS ma l’interfaccia con il cittadino deve essere unica altrimenti bisogna fare la caccia al tesoro…

Sta storia della firma digitale secondo me non la sa nessuno!!!

il tema che tu poni della semplificazione è sacrosanto…ma finora nessuno lo ha messo all’ordine del giorno :roll_eyes:

Quindi non se ne puoi parlare? Pensavo fosse un laboratorio di idee questo forum

certo che sì…solo che quelli che prendono le decisioni, frequentano poco questo forum :grinning:

Io spero invece che ci seguano :rofl: e li salutò :rofl::rofl::rofl:

1 Mi Piace

per “sta storia” cosa intendi esattamente?
perchè io di storie ne so un sacco :slight_smile:

Che esistenza un sistema offerta dalla PA, gratuito che permette di firmare documenti in modo digitale!!! Secondo me non la sa nessuno ed e per questo che insisto nel dire che si debba organizzare un unica interfaccia…

Per correttezza faccio notare che, a oggi, con CIE e SPID non è assolutamente possibile apporre una firma digitale (si tratta al massimo di una firma elettronica avanzata, e si pone ancora il problema della verifica, nonché, per SPID, anche della praticabilità sul campo della firma stessa).

Per Spid il tema è articolato ma in discussione.
Per CIE oltre a globosign, arriverà a breve un’app fatta da IPZS che potrà essere usata per verificare la firma dopo averla applicata, anche su pc. Su smartphone è già possibile usare l’app CIESIGN fatta da IPZS.

2 Mi Piace

Risposto nel post prima. Il sistema c’è per smartphone non c’è ancora per pc.

1 Mi Piace

Ho capito che c’è ma secondo me non lo sa nessuno…per quello dico che sarebbe necessaria una interfaccia unica