menu di navigazione del network

Firmare xml da riga comandi


(-----) #1

Avendo le classiche chiavette Aruba, Infocert e simili, come fare per firmare da riga comandi o comunque automatizzare l’operazione di firma da parte del gestionale?
Ho letto che usando OpenSsl sia possibile, in ambiente Winndows qualcuno l’ha fatto e puo’ aiutarci a capire come?
Ciaoe e grazie


(Marco Montresor) #2

interessa anche a me!


(Antonio Felitti) #3

Ciao, noi abbiamo realizzato un tool che fa esattamente quello che vi serve. Potete contattarmi in privato se siete interessati…


(-) #4

Il progetto J4Sign di Roberto Resoli fornisce in open source numerosi strumenti per firmare e realizzare tool di firma. Credo possa esservi utile.


(-----) #5

Qualcuno utilizza J4Sign in accoppiata a chiavette ‘tipo’ Aruba per firmare files, in ambiente Windows?
Potrebbe aiutarci a capire come usarlo a questo scopo?


(RITA BERNACCHIA) #6

C’è una soluzione anche in ambiente WEB?


(Francesco Biegi) #7

Ma i file possono essere firmati con la “Carta nazionale dei servizi delle camere di commercio” o serve altro ?


(Daniele) #8

Ma i file possono essere firmati con la “Carta nazionale dei servizi delle camere di commercio” o serve altro ?

in fase di test ho usato solo quella in modalità XADES quindi direi di si.

C’è una soluzione anche in ambiente WEB?

se c’è, vorrei saperlo anche io .
va detto una cosa, secondo normativa chi firma la fattura deve essere chi EMETTE non chi trasmette.

E qui è tutto molto confuso perché c’è chi firma come trasmittente e non emittente (che non dovrebbe) mentre altri si segnano come terzo emittente e trasmittente per firmare.
ma segnarsi come emittente significa che sei te, ditta XXX che emetti la fattura per conto della ditta ZZZ con eventuali responsabilità (se ci sono)

attualmente, dato che la firma è obbligatoria solo per le fatture verso PA, mi preoccupa di più la futura legge sulla privacy e gdpr per l’elevato flusso di fatture che la singola software house può visualizzare e che per il garante della privacy sembra essere un problema… peccato che con l’avvento di internet ed i gestionali web o remoti, non è cambiato nulla.


(Francesco Biegi) #9

Ciao @daniele_m, con la Carta nazionale dei servizi delle camere di commercio, come facevi a firmare in xades ?

Io ho Dike per fare le firme, ma per firmare in XADES mi dice di passare alla versione PRO…


(Daniele) #10

io ho dikeic scaricato gratuitamente dal sito della camera di commercio versione 2.2.0
CNS fatta questa estate a costo zero (quella in smartcard) però io ho la partita iva, non so se cambi.
e firmo senza problemi.

circa un paio di mesi fa avevo provato a scaricare il dike dal sito di infocert per un cliente e forse quella versione mi chiedeva un aggiornamento per firmare.
Ma potrei sbagliarmi

forse non mi sbaglio

camera di commercio
https://www.card.infocamere.it/infocard/pub/download-software_5543

infocert
https://ecommerce.infocert.it/web/portale/firma/software-di-firma


(Federico Crepaldi) #12

Nell’ultimissima versione di Openssl è stata integrata una patch per firmare cades con le smartcard/chiavette. Il tutto, naturalmente, da riga di comando.
https://www.blia.it/firmadigitale/


(RITA BERNACCHIA) #13

Se l’applicativo è web funziona???


(Romolo Manfredini) #14

No la firma può essere apposta anche da un terzo soggetto purché delegato, con manleva di responsabilità oggettive sul contenuto della fattura, e con chiara indicazione nel xml generato per fare ciò si usa la sezione terzointermediarioosoggettoemittente e la sezione SoggettoEmittente con indicazione TZ
con questa indicazione è evidente che chi ha firmato è un soggetto terzo.
Se vogliamo è poi a questo punto facoltà di chi ha trasmesso la fattura al terzo di disconoscerne la firma, ma si spera che la procedura di ricezione ponga criteri abbastanza stringenti e log delle operazioni tali che il terzo firmatario possa affermare senza ombra di dubbio che la fattura l’aveva ricevuta dall’effettivo cessionario.

<TerzoIntermediarioOSoggettoEmittente><DatiAnagrafici><IdFiscaleIVA><IdPaese>IT</IdPaese><IdCodice>XXXXXXXXXXXX</IdCodice></IdFiscaleIVA><CodiceFiscale>XXXXXXXXXXX</CodiceFiscale><Anagrafica><Denominazione>NNNNNNNNNNNNNNNNNNNN</Denominazione></Anagrafica></DatiAnagrafici></TerzoIntermediarioOSoggettoEmittente><SoggettoEmittente>TZ</SoggettoEmittente>


(-----) #15

Urca, era proprio quel che serve a moltissimi
Mi fiondoooooo…


(-----) #16

Parlavo di questo ovviamente

“…Nell’ultimissima versione di Openssl è stata integrata una patch per firmare cades con le smartcard/chiavette. Il tutto, naturalmente, da riga di comando.
https://www.blia.it/firmadigitale/ …”