menu di navigazione del network

Formato Giornale di Cassa


(Marco Pernazza) #1

Ciao a tutti.
Ad oggi, la Banca Tesoriera del Cliente per cui stiamo realizzando il sistema dei pagamenti integrato con PagoPA, per il giornale di cassa, propone l’utilizzo di un formato proprietario per la riconciliazione dei pagamenti.

  1. In considerazione di quanto indicato nelle specifiche dei pagamenti digitali da voi emanate, si chiede di sapere se l’utilizzo del formato OPI per il giornale di cassa che la BT deve produrre è da preferire rispetto ad un formato proprietario.
  2. Nel caso in cui si adotti il formato OPI, dato che in capo all’Ente Creditore c’è la responsabilità di calcolare eventuali ritardi di riversamento da parte dei PSP, si chiede di sapere quale data (es: data_valuta_ente, data_movimento…) presente nel formato OPI deve essere confrontata con la data pagamento presente nella ricevuta telematica.
  3. Ad oggi, quali altri Enti Creditori utilizzano già il formato OPI per il giornale di cassa?
    Grazie