menu di navigazione del network

I POS delle Poste Italiane accettano solo loro carte emesse da Poste Italiane

Sono un pensionato e mi ero registrato alla APP IO per avere semestralmente qualche cifretta di Cashback che sopperisse un po’ alla mia pensione. Spendo una considerevole somma annua presso un negozio di ortofrutta che ha un terminale pos delle Poste Italiane Spa, ma mi sono accorto che contrariamente ad altri pos, contabilizza in APP IO solo le carte emesse da Poste Italiane Spa, esempio Postepay. Premesso che il capitale azionario di Poste Italiane Spa è costituto al 35% da Cassa Depositi e Prestiti + 29,3% da Ministero della Economia e Finanze, entrambi enti statali, l’azionista di maggioranza è lo Stato al 64,3%. Ora chiarito questo, come mai Poste Italiane Spa contrastano le politiche del proprio controllante, non accettando le altre carte di pagamento, in base al regolamento di APP IO patrocinata dalla Pubblica Amministrazione?

1 Mi Piace

Posso chiederle dove ha trovato questa informazione

ma mi sono accorto che contrariamente ad altri pos, contabilizza in APP IO solo le carte emesse da Poste Italiane Spa

Perchè il sito di Poste Italiane dice tutto il contrario:

Accetta tutte le carte dei principali circuiti

Cerchiamo di non diffondere notizie inventate :slight_smile:

Antonio Guarda che Giovanni non dice che il POS non accetta altre carte di credito o bancomat. Ma dice che le spese fatte vengono contabilizzate da IO solo se si paga con le carte (non viene chiarito se solo di credito o anche bancomat) emesse dalle Poste Italiane.
Se on sbaglio ci sono atri utenti che hanno dichiarato di aver avuto lo stesso problema, con POS rilasciati da altri circuiti.

Ciao @RiccardoS , hai perfettamente ragione, il messaggio che volevo sottointendere è che Poste Italiane è tra gli acquirer convenzionati https://io.italia.it/cashback/acquirer/ ed è attivo dal 8/12. A differenza di sum up (i quali problemi sono emersi praticamente il giorno dopo) è la prima volta che viene espressa questa problematica, a piu di 20 giorni dall’attivazione del servizio.

Senta, io sono un ex-dirigente amm/vo di grande aziende e non dico balle e parlo con competenza previo accertamento. Il mio negoziante che ha un POS Poste Italiane ha notificato queste disfunzione alle Poste e stanno studiando il perché. Io ho scritto a Roma alla Direzione delle Poste e a Min/FIN per l’accertamento della anomalia.

Son contento per lei

pagato in poste piu volte, sempre uscite!

a parte che dopo 6 mesi dal post… le cose saranno cambiate, ma poi che c’entra pagare in posta… si sta parlando di POS per negozianti.