menu di navigazione del network

"Il sesso del coniuge deve essere uguale a quello del richiedente"

Buongiorno.

Mi è nato il primo figlio dalla mia convivente. Non siamo sposati e non siamo uniti civilmente.
Sono andato a leggere che la domanda per gli assegni familiari ANF deve essere caricata direttamente sul sito dell’INPS.
Prima di inserire la domanda vera e propria per gli assegni familiari ho letto che bisogna inserire la “Assegno per il nucleo familiare dipendenti privati: Richiesta di autorizzazioni”. Sono entrato dentro questo servizio sul sito dell’INPS. Leggendo online mi è sorto il dubbio ma penso che non posso percepire ANF per la mia convivente (che non lavora ed è a carico mio) ma soltanto per il figlio.
Vabbé. Me ne farò una ragione.

Quello che è strano è che andando a smanettare sulla loro pagina e provando a inserire il codice fiscale della mia convivente mi è uscito l’errore in allegato:
“Il sesso del coniuge deve essere uguale a quello del richiedente”
Qualcuno riesce a spiegarmi che cacchio vuol dire?
Io sono un uomo. Non riesco proprio a capire cosa significa quella dicitura.