Intrastat 2022

Buongiorno,
sono stati di recente pubblicate nuove disposizioni per le dichiarazioni Intrastat, con alcune modifiche al tracciato (Determinazione n° 493869 del 23 dicembre 2021 – nuovi modelli degli elenchi riepilogativi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni e delle prestazioni di servizio rese e ricevute in ambito comunitario - periodi di riferimento decorrenti dal 2022)

Sul Sole 24 Ore e’ a disposizione quello che mi sembra un buon sommario: Dai depositi nei Paesi Ue ad acquisti e cessioni, come cambiano (da subito) gli Intrastat | NT+ Fisco

La mia domanda e’ in riferimento ai campi che sono diventati opzionali.

  • Modello Intra-2 bis (acquisti di beni): resa facoltativa la compilazione dei campi relativi a Stato, codice Iva del fornitore e ammontare delle operazioni in valuta.
  • Modello Intra-2 quater (acquisti di servizi): facoltative le informazioni relative al codice Iva del fornitore, all’ammontare delle operazioni in valuta, alla modalità di erogazione, alle modalità d’incasso e Paese di pagamento.

Non e’ chiaro se tale facoltà si applica anche alle relative sezioni di correzione, ovvero le sezioni 2 e 4. Solo in tal caso si potrebbe dismettere totalmente la gestione di tali campi. Lo darei per scontato, ma temo la logica non rientri sempre tra i principi della burocrazia. Qualcuno ha ricevuto/trovato chiarimenti in merito?

Grazie.

Cordialmente,
Massimo

Buongiorno, qualcuno sa se sono già reperibili da qualche parte le specifiche dei nuovi tracciati per generare il famoso file SCAMBI.CEE da importare nel software Intr@Web?

Per intenderci qualcosa del genere:

Sicuramente quelli attuali vanno aggiornati perchè la natura transazione adesso deve prevedere 2 caratteri anzichè 1.

Grazie a chiunque sappia e condivida qualcosa.

Finalmente sono riuscito a trovare le specifiche del nuovo tracciato

Buon lavoro!

1 Mi Piace

Buonasera
sapete se esiste un documento dove vengono evidenziate/riepilogate le sole eventuali modifiche ai tracciati ?
Grazie

Ti chiedo: (mi chiedo):
Non è più facile optare per il trasferimento dati nella procedura Intraweb, (dove puoi decidere te cosa trasferire),
anzichè produrre il file SCAMBI.CEE, dove sei vincolato ai cambiamenti del tracciato anno per anno ?

@Neapolis dipende dal caso, se hai 10 operazioni in un mese sicuramente si, se ne hai 1000 come nel mio caso è preferibile generare un file SCAMBI.CEE partendo dai movimenti attivi e passivi registrati nel gestionale, e poi eventualmente importarlo e ritoccarlo a mano

scusatemi,l’ultimo aggirornamento dell’intraweb pare non accetti più,per la parte di acquisti,l’ammontare in valuta.voi ne sapete qualcosa?sulle regole dell’agenzia viene detto non più obbligatorio,ma non che non va compilato.