menu di navigazione del network

Introduzione

La presente Linea guida - Regola Tecnica, nel seguito indicata come LG, ha lo scopo di definire i requisiti per la realizzazione dell’architettura dei gestori di attributi qualificati ex art.1, comma 1, lettera m) del DPCM 24 ottobre 2014 (GU n.285 del 9­12­2014), nel seguito Attribute Authority…

Continua a leggere su Docs Italia

Riporto alcuni typo e modifiche minori. Di seguito.

Allegato tecnico OAS3, in “Indice delle tabelle e delle illustrazioni” alcune voci presentano la dicitura: “Errore. Il segnalibro non è definito”

Allegato tecnico OAS3, in “Figura 2: Flusso - richiesta senza necessità del consenso per risorsa di tipo public”
“4. HTTP/1.1 302 Found” diventa “4. HTTP/1.1 200 Found”

Allegato tecnico OAS3, in “Table 11: Parametri Token Request”
L’ultima riga della tabella, contenete “refresh_token Da utilizzare per richieste continuative Solo se grant_type è refresh_token” va rimossa in quanto non risulta conforme a SPID LG OIDC e OIDC Core 1.0.

Nella sezione “2.3 Servizio di acquisizione del consenso (Authorization Service)”

in “Esempio 4: il documento openid-configuration che descrive le caratteristiche del provider di autenticazione OIDC”

viene utilizzato come endpoint “https://127.0.0.1:5000/
sarebbe meglio utilizzare un FQDN di esempio