menu di navigazione del network

[LG-accessibilità] 2. Requisiti tecnici per l’accessibilità degli strumenti informatici

Nei paragrafi sottostanti sono elencati i requisiti tecnici per l’accessibilità degli strumenti informatici che, ai sensi della Direttiva Europea 2016/2102, sono referenziati alla norma tecnica europea EN 301549 v. 2.1.2, disponibile con traduzione ufficiale in lingua italiana come norma UNI EN 301549:2018.

Continua a leggere su Docs Italia

“non si applicano ai contenuti che si trovano esclusivamente su dispositivi mobili o programmi utente per dispositivi mobili sviluppati per gruppi chiusi di utenti o per uso specifico in determinati contesti e non disponibili e usati da ampi segmenti di utenti”

Significa che qualsiasi “contenuto” che si trovi dietro a un form di login non è soggetto alle verifiche ?

“e non disponibili e usati da ampi segmenti di utenti”

Cos’è un “ampio segmento di utenti” ? 5, 100, 1000, 1.000.000 ?
Sarebbe utile che le Linee Guida presentino una formula o una definizione, altrimenti è una direttiva interpretabile in mille modi. Ad esempio, se ci sono 100 utenti registrati, un “ampio segmento” sono 20, 30, 51, 75, 80 utenti ?

Nel paragrafo 2.2 “Web”, nell’ultimo elenco numerato, i “documenti che sono pagine web” sono i documenti in forma di pagina web?

La definizione di documento non web mi è un po’ ostica e solo dopo molte letture ho capito che un

“documento non web” è un documento che non è o incorporato nella pagina web o realizzato con tecnologie web, e quindi di norma che si scarica e poi si apre con programmi utente diversi da un browser.
Per questi è ammesso fornire delle alternative “ridotte” e un modo per richiedere il formato accessibile.

Scritta con tutti quei preamboli e citazioni, mi aveva confuso.
Magari sono l’unico che le trova di lettura poco immediata.

I servizi pubblici a cui si accede previa autenticazione devono comunque rispettare i requisiti di accessibilità. AGID può in ogni modo richiedere ai soggetti erogatori l’accesso ai contenuti di extranet o intranet.

Non si tratta di un’entità numerica o misurabile ex-ante. La deroga non è ammissibile in caso di applicazioni destinate ad una platea generalizzata di utenti.

Sì, i documenti in formato di pagina web sono di fatto contenuti web.