menu di navigazione del network

Modifica formato CSV elenco fatture

Buongiorno,

periodicamente in azienda verifichiamo le fatture passive che abbiamo registrato con le fatture passive presenti nel portale dell’agenzia delle entrate (fatture e corrispettivi). Per far questo ho sviluppato un piccolo programma che prende in pasto il CSV generato dal portale e lo confronta con la nostra base dati.
Oggi ho dovuto aggiornare il mio programma perché nel file CSV generato dal portale è stata aggiunta una nuova colonna (ragione sociale, 6° colonna). Purtroppo in questa nuova colonna aggiunta non è stato considerato l’escape del carattere apice ( ’ ), quindi in tutte quelle ragioni sociali che contengono l’apice (anche le lettere accentate maiuscole sono convertite in lettera + apice) e quindi il file CSV non è più ben formato.
Faccio un esempio con dati inventati:

'Fattura tra privati';Fattura;'404';23/12/2019;'0259xxxxxxx';'L'EUROPA srl';2226,62;89,44;2211xxxxxx;Fattura consegnata;23/12/2019;

La sesta colonna riceve giustamente un apice iniziale ed uno finale, ma poi al suo interno c’è un nuovo apice che dovrebbe essere riportato doppio per permettere l’escape e mantenere corretto e leggibile il contenuto.

Qualcuno può confermare?

dopo un’anno si sono decisi a inserire questa colonna che è fondamentale!
:roll_eyes:

Se fosse fatta con criterio…

Diciamo che il separatore delle colonne è il “;”, nel momento che catturi il campo puoi controllare di eliminare gli apici (il primo e l’ultimo del campo… se ci sono…), tenendo in vita eventuali apici “intermedi”.

Intanto grazie della risposta.
Utilizzo una libreria (Apache commons csv) per fare il lavoro di lettura del csv. Per fare quanto mi suggerisci devo privarmi di tale strumento e ricrearlo per la mia esigenza specifica. Rimane però il fatto che il file prodotto dall’agenzia delle entrate non è sicuramente un file “formalmente valido”, che sappiate c’è un modo per segnalare il bug e richiederne la correzione?

Puoi sempre utilizzare il servizio di assistenza presente sul sito, ma ti comunico che funziona poco e male… Loro ti diranno “noi generiamo un file excel, poi son cavoli tuoi dell’uso che intendi farne…”.

Inoltre, in altre occasioni, non controllano manco il “;” (separatore di campo), il che è molto più complesso gestirlo manualmente… (ad esempio: non è difficile che in un indirizzo si trovi un “;”, il che rende difficile gestire il file con excel !!! )

Gli apici ad inizio e fine stringa servirebbero proprio per bypassare il problema del “;” all’interno della stringa.
Grazie per l’indicazione del servizio assistenza, proverò.