menu di navigazione del network

Nuovi progetti dentro Developers Italia


(Lorenzo Fabbri) #1

In questa sezione si discute della opportunità di inserire nuovi progetti pubblici all’interno di Developers Italia.


(Carlo Reggiani) #2

Ciao a tutti

Da un anno seguo la community http://design.italia.it/ e pensavo di ritrovarla inclusa in developers.italia.it…


(Lorenzo Fabbri) #3

ciao al momento stiamo studiando come e quando aprire uno spazio anche qui per Design Italia

Nella sezione dedicata alla documentazione abbiamo annunciato che metteremo qui un po’ di cose, ma al momento non abbiamo date perché ci stiamo lavorando

Tutti gli aggiornamenti qui sul forum e anche via newsletter https://developers.italia.it/
grazie


(Raffaele Sgarro) #4

Segnalo questi due progetti del SistemaTS (TS sta per Tessera Sanitaria):

Nota: io non sono affiliato in alcun modo a questi progetti quindi non posso contribuire né sorgente (a meno che non sia ammessa l’adesione coatta degli stessi a Developers Italia :stuck_out_tongue:) né relazioni.

PS: “Spiacente, i nuovi utenti possono mettere massimo due link”. Non è un po’ presto per preoccuparsi dello SPAM?


(Giovanni Bajo) #5

Non è un po’ presto per preoccuparsi dello SPAM?

FWIW è il default di Discourse :slight_smile:


(Giorgio Tedesco) #6

Ciao, stavo guardando questa community con un po’ di stupore misto a entusiasmo. Apolitico per eccellenza, mai partecipato attivamente. Ma spero con tante idee da proporre per divenire cittadino attivo. Sono idee sfuse e buttate giù. Magari aprono interessanti discussioni se meritano.

  • BitCoin, ItaCoin e Blockchain, l’idea è quella di offrire una seconda valuta strettamente connessa alla prima in essere e controllata governativamente parlando per offrire stabilità maggiore rispetto al bitcoin attuale che ha degli alti e bassi vertiginosi. Chi partecipa ai server di controllo blockchain uno sgravio fiscale etc.
  • OpenStreetMap/StreetView o Catasto Digitale non strettamente connessi, ma sono comunque servizi per PA da accostare a Sister

Per ora le idee son finite. Mi auguro non siano una perdita di tempo.
Ciao, buona giornata.

Chi sono:
Giorgio Tedesco, sviluppatore web acquisito dal marketing come percorso di studi, un po’ nerd, appassionato di grafica 3D (Blender), AI, OpenGL/WebGL. Programmo principalmente in Php, ma non disdegno Nodejs, Java e Python


(Enrico Mengotti) #7

Scrivo qui perchè ho appena scoperto dell’esistenza di Developers Italia ed ero alla ricerca se esiste o meno un progetto a cui aderire che si occupi di dare una soluzione software nazionale per rispondere alle specifiche della dematerializzazione dei documenti della PA. Qualsiasi soluzione credo che debba prevedere anche una gestione documentale dotata di BPM ossia di motore di workflow, di un sistema di firma digitale e un sistema di archiviazione compatibile con le regole di conservazione.
Esiste già un iniziativa di sviluppo in merito?
Per proporre un iniziativa qual’è il luogo corretto per una sorta di Call for Action?

Poichè lavoro in prefettura, in cui questo è il problema più grande per riuscire a semplificare e razionalizzare le procedure.

Giusto per completare le mie competenze, sono un assistente informatico con precedenti esperienze sia nel privato che come libera professione nello sviluppo software dal 1996. Quello che conosco meglio sono i database relazionali, ho lavorato con Oracle, SQLServer e adesso prevalentemente con Postgresql. Scrivo codice in svariati linguaggi, il mio preferito è Java ma negli ultimi anni ho dovuto scrivere prevalentemente nell’orribile VBA.
Il mio profilo linkedIn è: https://www.linkedin.com/in/enrico-mengotti-b2460035/

Ringrazio in anticipo per qualsiasi risposta che mi indirizzi ad usare questo strumento (Developers Italia) che a mio modesto giudizio finalmente si muove nella direzione giusta.

Enrico Mengotti


(Marco Russo) #8

Ciao a tutti, da un po’ seguo timidamente la community developers italia. Volevo proporre la formalizzazione e documentazione di tutto cio’ che riguarda API dei servizi offerti dalla agenzia delle entrate, servizi web / entratel, sempre ammesso che ci siano. Credo che sia necessaria una normalizzazione di tutto. Che ne pensate?