menu di navigazione del network

Obbligo utilizzo pagopa

Buongiorno,
ho un grosso dubbio sull’obbligatorietà da parte degli Enti Locali dell’utilizzo di pagoPA. Nel decreto milleproroghe c’è scritto che c’è tempo fino al 30 giugno 2020 per dotarsi di sistemi di incasso con piattaforma informatica. Questo obbligo riguarda solo i PSP o anche gli Enti Locali? La Tesoreria Comunale che incassa la maggior parte dei versamenti dell’Ente deve adeguare il proprio sistema informativo per farlo dialogare con il nodo centrale dei pagamenti? Questo vuole dire che l’Ente Locale dovrà conciliare tutti i versamenti che nel giornale di cassa compariranno con una stringa numerica? Scusate le tante domande, ma non è molto chiaro chi deve fare cosa.
Un grande grazie a chi risponde.

Buongiorno,

L’art. 1 comma 8 del decreto legge 162/2019 stabilisce che le Pubbliche Amministrazioni sono tenute a utilizzare in via esclusiva PagoPA provvedendo a aderire o in modo autonomo *ovvero avvalendosi dei servizi forniti da altri soggetti (intermediari) o da fornitori di servizi di incasso già abilitati ad operare su pagoPA (partner tecnologici). Il mancato adempimento di tale obbligo rileva ai fini della misurazione e della valutazione della performance individuale dei dirigenti responsabili e potrebbe comportare responsabilità dirigenziali e disciplinari.
Spero che sia tutto chiaro.

2 Likes
  1. in teoria i PSP
  2. si, la tesoreria deve dotarsi di un partner tecnologico e collegare il sistema al nodo dei pagamenti (doveva averlo fatto 2 anni fa)
  3. si, il giornale di cassa per la riconciliazione è fondamentale secondo me
1 Like

Grazie Mille per l’aiuto