menu di navigazione del network

Pagamento dell'imposta di bollo


in questo articolo ho raccolto molte cose che con tutti voi ci siamo dette in vari thread. Spero possa essere l’occasione per riaprire la discussione su un importante inciampo sulla strada della digitalizzazione.
@Giuseppe_Virgone, @marcofromsicily, @maurizio_sbogar, @elena_barbi, @Mauro_Bracalari, @d.giulivi, @nardil, @Raffaele, @rose9392, @Paolo_Del_Romano

6 Mi Piace

@psaggini, @Fioroni, @Giacomo_Fioroni, @ssette, @cirospat, @simevo, @Eduardo1977, @argomauro, @Alberto49, @luca.gargiulo

1 Mi Piace

@TizianaC, @aforte, @sergiame, @luca20141, @james3, @Allisson, @enrico1, @Paolo_Barone, @ayberkfahri, @Andrea_Tironi1

@Stefano_Facondini, @FedericoA, @simonelv13, @simevo, @frantheman, @Andrea_Debbe

infatti questo avanzamento (cioè la messa a punto del sistema per far pagare l’imposta di bollo in modo telematico) o si fa ora con l’emergenza CoronaVirus (come è accaduto con la Ricetta Elettronica che ha dovuto attendere 9 anni per avere l’Ordinanza Ministeriale che mancava) oppure non l’avremo mai più!

3 Mi Piace

@emmedi qui sto indagando, ti faccio sapere appena ho capito il giro

per ora so che oltre a iconto anche intesa permettere di staccare ebolli,
e che per ora puoi farlo solo mediante un partner tecnologico l’ebollo

Grazie @emmedi per lo sforzo ma personalmente mi piace di più il flusso proposto da AgID che conserva la prova di avvenuto pagamento del bollo virtuale separatamente in un file XML. A noi l’XML ci piace o ce lo facciamo piacere …

Esso ha i seguenti vantaggi:

  1. l’utente può prima firmare e poi apporre il bollo in un secondo tempo
  2. il file (che se ha una o più firme digitali è meglio non toccarlo) non viene modificato
  3. e soprattutto l’utente non deve inviare il PDF ma solo l’impronta a chi emette il bollo virtuale !

Per migliorare la fruibilità rinnovo la mia proposta di un anno e mezzo fa, inoltre on second thought:

  1. e se si allega la prova XML di avvenuto pagamento del bollo nell’envelope p7m chissà se si invalida la/le firma/e digitali ?
  2. visto che il pagamento avviene tramite un sistema centralizzato come PagoPA ci potrebbe essere un webservice tipo https://www.pagopa.gov.it/api/v1/verifica_bollo?impronta=82278af1bdb5598c0a7a0d02d5b23a2f028f2e6e0ed5450541fc1237cfbf29e8 che le amministrazioni potrebbero usare per verificare se è stato apposto il bollo ad un documento anche se si perde per strada il file XML
  3. se si appone un bollo virtuale e poi si firma il documento con envelope p7m, i sistemi di verfica dovrebbero accettare lo stesso il bollo come valido.