menu di navigazione del network

Pagamento elettronico non corrispondente al totale scontrino

Ho purtroppo constatato che se il pagamento elettronico è a copertura parziale del totale scontrino, perchè per la differenza è stata utilizzata una diversa forma di pagamento come i buoni pasto, la transazione elettronica non viene registrata come valida per il cashback. Non so se è voluto, ma non mi sembra di aver letto niente sull’esclusione di queste transazioni, oppure se è una casistica che non viene gestita correttamente perchè non prevista.

Sembra più un problema di POS esercente non abilitato o transazione non ancora contabilizzata.
Non c’è nessun controllo tra quanto viene pagato su POS e scontrino corrispondente; paradossalmente se facessi una transazione POS senza emettere scontrino quella transazione verrebbe comunque registrata (ovviamente ci sarebbe poi un problema fiscale ma per l’esercente)

Concordo con te, tuttavia alcune transazioni sono su pos già utilizzati in passato con altre transazioni regolarmente registrate a sistema. La casualità è che queste transazioni che non sono passate, delle quali alcune di fine gennaio, non passano neanche per la lotteria degli scontrini. Aspetto qualche altro giorno e vediamo.

Le due cose sono completamente scollegate: il cashback è alimentato dalle transazioni del POS, la lotteria degli scontrini dai flussi dei corrispettivi inviati dal registratore fiscale.
Sullo scontrino compare qualcosa del tipo: “Codice lotteria: xxxxxx”?

Sia le transazioni per il cashback, sia gli scontrini per la lotteria, hanno tutti i requisiti per partecipare. Le transazioni sono state fatte con acquirer convenzionati con PagoPa per il cashback. Gli scontrini riportano correttamente il codice lotteria e l’importo relativo al pagamento elettronico, che è sempre maggiore di 1 euro.

Per quanto riguarda la lotteria degli scontrini come scritto nelle FAQ “puoi partecipare alla lotteria degli scontrini solo se paghi l’intero importo con strumenti di pagamento elettronico (carte di credito, carte di debito, bancomat, carte prepagate, carte e app connesse a circuiti di pagamento privativi e a spendibilità limitata, bonifico etc.)”

Quindi potrebbe essere questa la causa dell’esclusione, quantomeno per la lotteria. Ti consiglio magari di contattare qualcuno oppure cercarti il regolamento completo del cashback.

Posso confermare che in caso di pagamento misto (ad es. ticket + carta) si partecipa per la parte pagata con carta.

“Si partecipa per la parte in contanti”??? Spero che sia un refuso…

1 Mi Piace

Ok, grazie, per la lotteria scontrini hai ragione tu, non lo avevo messo bene a fuoco. Per il cashback, come dice @ettoremazza, si partecipa per l’importo della transazione elettronica, quindi questo dovrebbe essere un problema di acquirer, devo indagare meglio.

Prova ad effettuare una transazione uguale da un altro acquirer e vedi cosa succede. se ho intuito bene avrai acquistato in un supermercato. prova a cambiare marca e vedere cosa succede.

La parte pagata coon carta concorre sia alla Lotteria che al cashback

Il pagamento con carta non concorre alla lotteria quando tale pagamento copre solo parzialmente il totale scontrino. Il totale scontrino deve essere saldato interamente con pagamento elettronico. Tu hai evidenza di pagamenti parziali fatti con moneta elettronica che concorrono alla lotteria perchè hai verificato essere presenti nell’area riservata del portale lotteria ?

Si. Ho evidenza. A me è successo, d’altra parte non capirei perchè dovrebbe essere altrimenti. In ogni caso dipende da come ogni singolo negoziante tratta la spesa.

Non dovrebbe essere così perchè da regolamento lotteria ho letto che è ammesso il pagamento per intero in moneta elettronica.