menu di navigazione del network

Partita IVA estera e fatturazione elettronica

Buongiorno a tutti.

Siamo società italiana con P.IVA italiana.
Abbiamo però anche una P.IVA tedesca (per la medesima società italiana) che potrebbe nel futuro dover emettere fatture in reverse charge a clienti italiani: é necessario che tali fatture (società italiana ma P.IVA tedesca) vengano generate in formato elettronico e trasmesse allo SDI?
L’obbligatorietà riguarderebbe soggetti residenti o stabiliti nel territorio nazionale: la partita IVA tedesca attribuisce residenza tedesca, oppure si considera sempre la residenza italiana?

Grazie per un chiarimento o consiglio