menu di navigazione del network

Piattaforma per il contrassegno unificato disabili europeo – CUDE

Una buona notizia per i disabili… finalmente potranno spostarsi da un comune all’altro e accedere alla zona a traffico limitato del comune di residenza, senza impazzire… Con questa nuova piattaforma, inseriti i dati del veicolo associato alle esigenze delle persone con disabilità, i dati vengono condivisi con gli altri comuni - nel rispetto della privacy – dando immediatamente accesso, attraverso i sistemi informatici integrati, alle ZTL di altri comuni come già previsto dalla normativa”.

La piattaforma per il contrassegno unificato disabili europeo – CUDE