menu di navigazione del network

Principi e strumenti di design dei servizi digitali

È online l’aggiornamento sulle linee guida per il Service Design: per ciascun argomento potrete trovare anche i collegamenti ai relativi Kit, in modo da poter lavorare subito con questi strumenti.

Per segnalazioni e commenti potete rispondere a questo argomento, oppure inviare issue e pull request direttamente sul repository del documento: https://github.com/italia/design-docs/tree/master/doc/service-design

2 Mi Piace

@letizias non trovo in github i kit per aprire issue su di essi. Segnalo qui una cosa: il kit chiamato ecosystem-map rischia di creare confusione con gli ecosistemi del Piano triennale. Tra l’altro nella descrizione il prodotto è poi chiamato “system map” quindi potrebbe essere questo anche il nome del kit.

L’affinità terminologica non è casuale. Si tratta infatti di strumenti per mappare un ecosistema, un sistema di attori coinvolti in un’attività e in un processo.
Uno degli ambiti di applicazione di questo strumento può essere proprio l’“ecosistema”, come luogo in cui decide una strategia per i servizi di un determinato dominio.

Su questo argomento è attivo anche questo thread dove vengono presentati un set di strumenti di service design

nel Piano triennale un “ecosistema” è definito così…

Gli ecosistemi sono i settori o aree di intervento in cui si svolge l’azione delle Pubbliche amministrazioni, dalla sanità all’agricoltura, dalla scuola ai beni culturali. Il Piano ne individua tredici che sono elencati Figura 7 e descritti Tabella 1 nella pagina successiva.
Ciascun ecosistema individua un settore tematico con caratteristiche di omogeneità. Comprende enti e organismi pubblici e può anche includere soggetti privati, quali ad esempio le associazioni che, a vario titolo, svolgono funzioni importanti all’interno dell’ecosistema. Ad esempio, l’ecosistema “Finanza pubblica” comprende sia soggetti pubblici, come Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero dell’Interno, l’Agenzia delle Entrate, le Regioni, la Guardia di Finanza, ma anche soggetti privati come commercialisti, CAF, avvocati fiscalisti.

…quindi il kit in questione è da usare per mappare gli ecosistemi previsti nel Piano triennale? oppure è per singoli servizi web?