[RISOLTO] Errore 00102 firma non valida per fattura B2C

Buongiorno, noi fatturiamo solo B2C ed emettiamo fra le 300 e le 400 fatture al giorno.
Abbiamo accreditato un nostro proprio canale sFTP a dicembre.
Ieri abbiamo iniziato a provare a caricare le prime fatture dell’anno in ambiente produzione. Eravamo piuttosto sicuri del fatto che per il B2C la firma dei documenti non è richiesta (per superare i test di interoperabilità infatti ho firmato io, legale rappresentante e firmatario dell’accordo di servizio per il nodo, manualmente i documenti con la mia CNS…).

Tuttavia stamattina ricevuti gli esiti abbiamo appreso che tutte le fatture sono state rifiutate con l’errore 00102, Descrizione ![CDATA[La firma elettronica apposta al file non risulta valida]]

Tutte le fatture hanno ovviamente formato trasmissione FPR12, codice destinatario 0000000 e nessuna PEC indicata. Come è possibile altrimenti indicare al Sdi che si tratta di fatture che non necessitano di firma?

Avremmo una certa urgenza dato che con l’elevato numero di fatture quotidiane, ogni giorno risulta in potenziali fatture rifiutate anche per altri motivi e nel momento in cui si dovesse sbloccare la situazione per quanto riguarda la firma, il backlog di ulteriori errori da correggere ci preoccupa un po’.

Grazie, cordiali saluti

Quell’errore lo da solo quando l’xml è FPA12 anzichè FPR12
Verifica bene di aver impostato la tipologia sia nell’attributo versione della root, sia nel campo apposito della trasmissione

image

mmmmh, è strano, le fatture iniziano tutte così:

Scrivi allora il messaggio di errore esatto che ricevi

 <TipoFile>DF</TipoFile>
<IDFile>200869219</IDFile>
<NomeFile>ITRCCTZN76D30G478P_DF_0000a.xml</NomeFile>
<DataOraRicezione>2019-01-03T16:55:00.000+01:00</DataOraRicezione>
<Esito>ES03</Esito>
<ListaErrori>
    <Errore>
        <Codice>00102</Codice>
        <Descrizione><![CDATA[La firma elettronica apposta al file non risulta valida]]></Descrizione>
    </Errore>
</ListaErrori>

Mmmm sicuro che non lo stai firmando in qualche modo? O magari hai lasciato i tag della signature nell’xml che invii.
Prova a postare qui un xml di fattura che stai provando ad inviare, ovviamente offusca tutti i dati sensibili.

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
<ns2:FatturaElettronica xmlns:ns2="http://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it/docs/xsd/fatture/v1.2" versione="FPR12">
  <FatturaElettronicaHeader>
    <DatiTrasmissione>
      <IdTrasmittente>
        <IdPaese>IT</IdPaese>
        <IdCodice>ABCDEFG</IdCodice>
      </IdTrasmittente>
      <ProgressivoInvio>10</ProgressivoInvio>
      <FormatoTrasmissione>FPR12</FormatoTrasmissione>
      <CodiceDestinatario>0000000</CodiceDestinatario>
    </DatiTrasmissione>
    <CedentePrestatore>
      <DatiAnagrafici>
        <IdFiscaleIVA>
          <IdPaese>IT</IdPaese>
          <IdCodice>123456</IdCodice>
        </IdFiscaleIVA>
        <CodiceFiscale>123456</CodiceFiscale>
        <Anagrafica>
          <Denominazione>ABCDEFG</Denominazione>
        </Anagrafica>
        <RegimeFiscale>RF01</RegimeFiscale>
      </DatiAnagrafici>
      <Sede>
        <Indirizzo>ABCDEFG</Indirizzo>
        <NumeroCivico>00</NumeroCivico>
        <CAP>123456</CAP>
        <Comune>ABCDEFG</Comune>
        <Provincia>RM</Provincia>
        <Nazione>IT</Nazione>
      </Sede>
    </CedentePrestatore>
    <CessionarioCommittente>
      <DatiAnagrafici>
        <CodiceFiscale>ABCDEFG</CodiceFiscale>
        <Anagrafica>
          <Nome>ABCDEFG</Nome>
          <Cognome>ABCDEFG</Cognome>
        </Anagrafica>
      </DatiAnagrafici>
      <Sede>
        <Indirizzo>ABCDEFG</Indirizzo>
        <CAP>12345</CAP>
        <Comune>ABCDEFG</Comune>
        <Provincia>RM</Provincia>
        <Nazione>IT</Nazione>
      </Sede>
    </CessionarioCommittente>
  </FatturaElettronicaHeader>
  <FatturaElettronicaBody>
    <DatiGenerali>
      <DatiGeneraliDocumento>
        <TipoDocumento>TD01</TipoDocumento>
        <Divisa>EUR</Divisa>
        <Data>2019-01-02</Data>
        <Numero>83650004</Numero>
        <ImportoTotaleDocumento>##.##</ImportoTotaleDocumento>
      </DatiGeneraliDocumento>
    </DatiGenerali>
    <DatiBeniServizi>
      <DettaglioLinee>
        <NumeroLinea>1</NumeroLinea>
        <Descrizione>ABCDEFG</Descrizione>
        <Quantita>1.00</Quantita>
        <PrezzoUnitario>##.##</PrezzoUnitario>
        <PrezzoTotale>##.##</PrezzoTotale>
        <AliquotaIVA>22.00</AliquotaIVA>
      </DettaglioLinee>
      <DatiRiepilogo>
        <AliquotaIVA>22.00</AliquotaIVA>
        <ImponibileImporto>##.##</ImponibileImporto>
        <Imposta>#.##</Imposta>
      </DatiRiepilogo>
    </DatiBeniServizi>
  </FatturaElettronicaBody>
</ns2:FatturaElettronica>

Ciao, secondo me stai sbagliando endpoint di trasmissione. Lo scarto dovrebbe avere nome file NS non DF

eppure il file di quadratura del supporto in cui ho ricevuto questi esiti recita:

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8" standalone="yes"?>
<ns2:FileQuadraturaFTP xmlns:ns2="http://www.fatturapa.it/sdi/ftp/v2.0" versione="2.0">
    <IdentificativoNodo>07316160964</IdentificativoNodo>
    <DataOraCreazione>2019-01-03T16:11:01.267Z</DataOraCreazione>
    <NomeSupporto>FO.07316160964.2019003.1657.001.zip</NomeSupporto>
    <NumeroFile>
        <File>
            <Tipo>ED</Tipo>
            <Numero>984</Numero>
        </File>
    </NumeroFile>
</ns2:FileQuadraturaFTP>

in cosa staremmo sbagliando l’endpoint di trasmissione?
Perdoni le domande naif, ma siamo una multinazionale e il dipartimento di sviluppo è centralizzato in Germania - io sono un dirigente locale Italia e mi trovo a fare da intermediario…

Mi spiace non conosco la procedura FTP pero’ ho notato subito il fatto che l’esito ha nome file con codice DF mentre uno scarto dovrebbe avere nome file NS.

Ma sono fatture italia-italia ? Perché se sono estere credo che vadano firmate sempre tutte.

Sì sono fatture B2C Italia-Italia, tutte. Sul motivo per cui il Sdi abbia posto il codice DF in esiti che notificano un errore di firma non siamo certo noi nella posizione di poter rispondere…

DF sta per ‘dati fattura’ che è il nome che usano per identificare la trasmissione di fatture estere. Per questo sto suggerendo che forse state sbagliando qualcosa nell’invio.
In bocca al lupo per la soluzione

ma in test di funzionava e in produzione non funziona più?

esatto - altrimenti non avremmo superato il test!
CIò nonostante per il test erano richieste fatture PA, una casistica completamente diversa dalla nostra produzione.
Mi riallaccio comunque ad @avb2b perché in seguito alla sua osservazione sono andato a guardarmi i file di quadratura dei supporti che abbiamo inviato, ed effettivamente il tipo di file indicato è DF. Probabilmente dovuto ad una scarsa intelligibilità del significato nelle specifiche tecniche in inglese.
Mi potreste confermare che il tentativo giusto da fare ora è ricreare i supporti e indicare FA come tipo di file?

grazie mille

Sì esatto, il tipo supporto è FA :+1:

Perfetto, vi ringrazio, la trasmissione ha funzionato regolarmente apportando questa modifica.

Qualcuno può confermarmi (come credo sia abbastanza ovvio) che per le fatture B2C (senza PEC e codice destinatario 0000000) è normale ricevere gli avvisi di mancato recapito?

grazie ancora per il fruttuoso supporto

1 Mi Piace

Sì, è corretto perchè SdI non sa dove inviarla e quindi si limita a memorizzarla e conservarla nel cassetto fiscale. :slight_smile: