menu di navigazione del network

Riusare il codice di PA europee

Da quando in Italia il riuso si identifica con le licenze aperte, sembrava naturale che l’azione di ricerca di soluzioni riusabili prima o poi potesse uscire dai confini italiani.

Caso Verificatori di Green Pass

VerificaC19 (italiano)
E’ usabile con Android 8 o successive versioni
La licenza è Apache 2.0
Indirizzo di github
https://github.com/ministero-salute/it-dgc-verificaC19-android
Il codice non è presente sul catalogo di Developers!!!

COVID Certificate Check (svizzero)
La licenza è MPL 2.0
E’ usabile con Android 6 o successive versioni
Indirizzo di github
https://github.com/admin-ch/CovidCertificate-App-Android

Visto che il Ministero della salute non applica il CAD e le linee guida, propongo di inserire su Developers la soluzione svizzera che funziona su un numero di smartphone superiore alla app italiana.
Anzi perché non invitare le PA europee a inserire su Developers app che possono essere usate anche dal mercato italiano?

Lamefrog

Non credo che vada bene.
Mi spiego meglio, leggendo questo articolo che ha implementato un lettore di green pass utilizzando Bash su linux Corentin Dupont - Decode your Green Pass using Linux tools

Salta fuori che sono cifrati con una chiave gpg per stato e quindi vanno decriptati e forse l’app svizzera supporta solo la chiave svizzera e non quelle di altri paesi.
Quindi prima bisogna fare un controllo.

Anzi ha più senso proporre questa come app Gli enti pubblici falliscono: nel tempo libero volontari rendono CovPass disponibile a tutti - FSFE

Che è anche su f-droid ed è open source e supporta quelli europei