Scontrino Elettronico

Buongiorno a tutti,

qualcuno conosce come sarà gestita la procedura per lo scontrino elettronico con i privati?
Ho letto in un articolo che verrà gestita con l’emissione della ricevuta fiscale sul codice fiscale di ogni cliente, per essere poi archiviata sul cassetto fiscale.

Qualcuno conosce la procedura in merito come funzionerà?

C’è già un caso d’uso, le Farmacie emettono uno scontrino parlante che comprende il codice fiscale del cliente.

Il codice fiscale viene letto dal codice a barre della tessera sanitaria.

L’inserimento del codice fiscale/partita iva è solo nel caso di partecipazione al “Lotteria degli scontrini” che non si sa se e quando verrà fatta. Per l’inserimento del dato dipende tutto dal tuo gestionale o dal tuo registratore di cassa.
Inoltre dato che un registratore di cassa inoltrerà lo scontrino completo di descrizioni, è palese che questo comporterà una violazione della privacy (vedi fatture medici/ottici/veterinari) di conseguenza ci sarà una regolamentazione in merito.

La procedura per lo scontrino elettronico consiste nel Registratore di cassa che ogni giorno si collega all’agenzia delle entrate e inoltra i dati di chiusura tramite un file XML che viene firmato digitalmente con un certificato presente all’interno del registratore stesso. Procedura automatizzata che avviene ad un orario casuale tra le 00:00 e le 22:00

Tutti i registratori di cassa devono quindi essere aggiornati e connessi ad internet.
Ci sono delle eccezioni in base alla zona

Sta venendo realizzata anche un’applicazione web per la comunicazione degli scontrini ma non è dato sapere il dettaglio.

in quel caso, il dato comunicato è estratto dal sistema gestionale (non dalla cassa) e viene inoltrato (o inserito manualmente ) al portale tessera sanitaria il codice fiscale, l’imponibile e l’imposta.
Inoltre un cliente può opporsi alla comunicazione del dato, di conseguenza quello scontrino non deve essere comunicato al portale tessera sanitaria.

la differenza tra le due è che il sistema tessera sanitaria prevede la comunicazione degli importi (salvo opposizione del cliente) prelevati dal proprio sistema gestionale (elettronico o cartaceo che sia)
mentre la comunicazione dello scontrino elettronico è obbligatoria e prelevata direttamente dalla memoria fiscale del registratore di cassa per evitare contraffazioni.

1 Mi Piace

Vi ringrazio delle risposte,
secondo voi quindi quale potrebbe essere la strada fattibile per consultare il cassetto fiscale da una applicazione terza?
Se dovessi implementare ed integrare l’accesso tramite SPID in una App, esisterebbe una strada percorribile per leggere direttamente all’interno del cassetto fiscale in consultazione o in download delle fatture?

Altra cosa, verrà inserito un Qr Code univoco sugli scontrini identificativo della codifica xml dello stesso?

c’e qualcuno su questo forum che ha proposto uno scraper. in questo modo è possibile accedere al servizio dell’agenzia delle entrate e prelevare le fatture.
Questa tecnica però non è dato da sapere se effettivamente sia legale o meno.

non mi è chiaro a che pro vorresti che venisse inserito un qr code sul singolo scontrino.

se guardi questa pagina https://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Schede/Agevolazioni/Opzione+trasmissione+corrispettivi+grande+distribuzione/Opzione+corrispettivi+grande+distribuzione++spectecn/?page=schedeagevolazioni

nelle specifiche tecniche parlano di :
Trasmissione telematica dell’ammontare complessivo dei corrispettivi giornalieri delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi da parte delle imprese di grande distribuzione

quindi della comunicazione del totale degli scontrini e non il dettaglio del singolo scontrino.

Forse mi sono spiegato male, anzi molto probabilmente :slight_smile:

Se volessi integrare in un applicativo per la gestione nota spese di un utente privato (loggato attraverso SPID con API) le ricevute fiscali/fatture emesse a suo carico, esisterebbe una possibilità di accedere direttamente al suo cassetto fiscale dall’applicativo?

Che io sappia, al momento non ci sono API che permettano tale cosa.

Sapete per caso a chi posso rivolgermi per poter sapere se ci sarà qualche sviluppo di questo tipo in futuro?
Mi piacerebbe, inoltre, capire se ci fosse la possibilità di svilupparle direttamente io

Per lo sviluppo è solo questione di capacità, per le info scrivi ad AdE, ma non penso che metteranno il cassetto fiscale a disposizione con delle API, sono blindatissimi.
Forse se qualche grossa software fà pressione bene.
Secondo me potrebbero esserci delle novità per l’anno prossimo in sede di dichiarazione redditi.