menu di navigazione del network

Software Client FTP / SDIFTP


(Domenico Sgarbossa) #102

Ciao a tutti,
mi sto cimentando nel predisporre la comunicazione di sole fatture B2B (quindi per i privati) usando il canale SFTP in modalità ordinaria agendo sia da trasmittente che da ricevente.
Sono in spasmodica attesa di essere contattato dallo SDI per iniziare i test di convalida visto che l’accreditamento è stato confermato.
Ho analizzato il documento Specifiche_tecniche_FTP_v4.0.pdf ed implementato quanto in esso in contenuto simulando le situazioni che non posso gestire per mancanza di “dati” (esempio: non posso ancora cifrare perché non ho le chiavi).
Da quanto indicato nel documento è necessario gestire:

  • la creazione dei files d’ingresso SDI ( FIxxxxx) composti dai vari XML delle fatture e dal file di quadratura
  • la gestione dei files d’uscita SDI (FOxxxxxxx) che contengono al loro interno gli XML delle fattura da caricare
  • la gestione dei files di esito invii verso lo SDI (EOxxxxx) che sono in relazione con i files ingresso SDI (FIxxxxx) precedentemente inviati

Nel documento citato non ci sono altre indicazioni precise pertanto chiedo a chi fosse già a buon punto o già in produzione se Vi risultano ulteriori operazioni e/o flussi da gestire.
Grazie


(Antonino Chirco) #103

Paolo, perdonami, ma approfitto della tua gentilezza: potresti farmi una piccola flowchart delle operazioni che compi a partire dei file xml delle fatture e del file di quadratura fino alla creazione dello zip ? Ne ho davvero bisogno perchè, evidentemente, sbaglio qualcosa visto che continua a non accettarmi il file di quadratura. Grazie in anticipo, mi basta anche un elenco semplice delle operazioni che compi per formare il file .zip da inviare allo SDI.


(Federico Crepaldi) #104

@matr1x Sogei non ti dice quale sia il problema del tuo file di quadratura?


(Paolo) #105

Ciao Antonino,
prendo i file xml, credo il file xml di quadratura con lo stesso nome che avrà il file zip, zippo xml fatture e xml di quadratura, assegnando il nome opportuno allo zip.
Prova a postare un file zip creato e vediamo cosa non va.

Paolo


(Federico Crepaldi) #106

Questo è un file di quadratura di un supporto che ho inviato ieri

<ns2:FileQuadraturaFTP xmlns:ns2=“http://www.fatturapa.it/sdi/ftp/v2.0” versione=“2.0”>
<IdentificativoNodo>12345678901</IdentificativoNodo>
<DataOraCreazione>2018-12-20T11:09:36Z</DataOraCreazione>
<NomeSupporto>FI.12345678901.2018354.1109.006.zip</NomeSupporto>
<NumeroFile>
<File>
<Tipo>FA</Tipo>
<Numero>4</Numero>
</File>
</NumeroFile>
</ns2:FileQuadraturaFTP>

Mentre questo è quello di un supporto che ho ricevuto da SdI:

<ns2:FileQuadraturaFTP xmlns:ns2=“http://www.fatturapa.it/sdi/ftp/v2.0” versione=“2.0”>
<IdentificativoNodo>12345678901</IdentificativoNodo>
<DataOraCreazione>2018-12-20T13:38:00.371Z</DataOraCreazione>
<NomeSupporto>FO.12345678901.2018354.1424.001.zip</NomeSupporto>
<NumeroFile>
<File>
<Tipo>RC</Tipo>
<Numero>4</Numero>
</File>
</NumeroFile>
</ns2:FileQuadraturaFTP>


(Antonino Chirco) #107

Questo è il mio : nome file : FI.02462890811.2018355.1501.900.xml

<ns2:FileQuadraturaFTP xmlns:ns2="http://www.fatturapa.it/sdi/ftp/v2.0" versione="2.0">
    <IdentificativoNodo>01234567890</IdentificativoNodo>
    <DataOraCreazione>2018-12-21T15:01:30.000Z</DataOraCreazione>
    <NomeSupporto>FI.02462890811.2018355.1501.900.zip</NomeSupporto>
    <NumeroFile>
        <File>
            <Tipo>FA</Tipo>
            <Numero>3</Numero>
        </File>
    </NumeroFile>
</ns2:FileQuadraturaFTP>

Lo inserisco dentro il file .zip con 3 fatture in formato .xml; dopo firmo e cifro il file zip e lo inserisco in DatiVersoSdITest e ricevo SEMPRE “File di quadratura non trovato”.
Le mie domande sono
Ma voi firmate e cifrate lo zip prima di darlo a SDI ?
Cos’ha che non va questo file di quadratura ?
Ma che cacchio, ho messo su OpenSSL ed SFTP su windows senza problemi e ora mi fermo per dei file .xml.
Datemi una mano e mi sdebiterò con del buon vino :slight_smile:


(Francesco) #108

Prima di tutto l’identificativo nodo nell’xml è sbagliato. Poi il file FI ho dato progressivo invio 901.


(Antonino Chirco) #109

Si l’identificativo lo avevo cambiato io per offuscare la Partita IVA reale dimenticandomi di offuscarla anche nel nome file, ok :smiley:
Riguardo il numero file, la documentazione dice di partire da 900 ma se è quello il problema faccio veloce :slight_smile:


(Francesco) #110

poi confrontandolo con il mio, noto che manca la prima riga
<?xml version="1.0" encoding="UTF-8" standalone="true"?>,
forse c’è nel file e ti sei dimenticato di copiarlo qui?


(Antonino Chirco) #111

No, quella riga manca proprio, ma vedevo sopra nel post di @fednikx che pare non sia obbligatoria … comunque ora faccio delle prove con i suggerimenti che mi hai dato …


(Antonino Chirco) #112

E niente, “File di quadratura non trovato” : vi spiego meglio le operazioni che compio :

  • ho tre file .xml, con nomi arbitrari, con all’interno le fatture da trasferire;
  • genero il file di quadratura, di estensione .xml e con lo stesso nome del file .zip che trasferirò;
  • prendo i quattro file .xml e genero un file .zip, con nome secondo le regole;
  • appongo la firma digitale sul file .zip, senza cambiarne il nome o l’estensione;
  • cifro il file .zip, senza cambiarne l’estensione;
  • sposto il file in DatiVersoSdITest;
    Il file viene “preso” dall SdI e dopo un paio d’ore la risposta è sempre quella “File di quadratura non trovato”.
    Idee ?

(Francesco) #113

L’unica cosa che mi può venire in mente, è che la firma o la cifratura non vanno a buon fine. Cioè intendo che generano un file vuoto ed all’interno non riescono a trovare il file di quadratura. Controlla bene la lunghezza del file prima di caricarlo nella directory.


(Antonino Chirco) #114

Ok, scoperto il problema, sbagliavo a creare il file .zip; dentro lo zip non mettevo tutti i files ma solo l’ultimo; :expressionless::cold_sweat: … mi sono autoinsultato per una ventina di minuti … e comunque, da ciò ho dedotto che il file di quadratura è necessario anche se si invia un solo file fattura


(Francesco) #115

Si anche se si invia un unico file, perché nel file di quadratura vanno specificati quanti file si stanno trasmettendo, in modo da controllare la trasmissione.


(Antonino Chirco) #116

Ma superata la fase 1 del test di interoperabilità, “Creazione di un supporto FI”, per la seconda fase “Ricezione di un supporto FO” devo fare qualcosa o semplicemente aspettare ?


(Federico Crepaldi) #117

Devi solo aspettare che ti depositino un FO e che verifichino di averlo depositato correttamente.
p.s.:da quando depositano l’FO a quando per loro è depositato correttamente possono passare anche 48h


(Francesco) #118

Salve a tutti. Il nostro canale è in produzione già dalla scorsa settimana, ma non stiamo ricevendo né esiti né ricevute o notifiche, mentre ogni supporto in uscita, scompare nel giro di una decina di minuti. Qualcuno è nella nostra stessa situazione?


(Antonino Chirco) #119

Io sono ancora in fase di test, ma la seconda parte non l’ho ancora conclusa; sono in attesa di un loro flusso FO da ormai 6 giorni; ho anche fatto una richiesta di assistenza tecnica al loro numero verde ma senza esito, probabilmente hanno dei problemi di tipo tecnico…


(Marco Marsala) #120

Si, puoi ottenerlo con configurazioni di sistema. Per esempio io lo realizzo con un server Linux ed un pannello Plesk ed estensione Plesk VPN opportunamente configurati.


(Francesco) #121

ciao a tutti, ho sviluppato anni fa per un amico un software gestione con fAtturazione integrata. Ora mi trovo a dover gestire la fAtturazione elettronica e ho già valutato come estrapolare i dati dal database e generare il file xml. Gli ho fatto fare le necessarie registrazioni e contavo di generare il file xml e inviarlo accedendo al sito fatture e corrispettivi dell’agenzia delle entrate specificando il destinatario a mezzo PEC. Per la ricezione invece le fatture dovrebbero arrivare sulla PEC del mio amico. Però pare che alcuni fornitori preferiscano utilizzare il codice univoco per inviare le loro fatture e sono a chiedercelo. come posso fare per averlo ? Se accredito un canale di trasmissione / ricezione https o ftp diventa secondo me una cosa complicatissima anche perché dal punto di vista programmatico non saprei come fare. Il software è scritto in VB6 ma conto per generare il file xml di scrivere il programma in C# . Cosa mi converrebbe fare ? Grazie