menu di navigazione del network

SPID - obbligatorio sottoscrivere una PEC?


(Manuel Fontana) #1

Buongiorno
vorrei sapere se per ottenere l’identità elettronica SPID è sempre prescritto dover sottoscivere una email PEC o facoltativo. Ad esempio con Poste Italiane?
Grazie


(Valerio Paolini) #2

Buongiorno @Manuel_Fontana,

per ottenere l’identità elettronica non è necessaria la sottoscrizione di nessun altro servizio. Maggiori informazioni puoi trovarle sul sito ufficiale di SPID: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid

Valerio


(Manuel Fontana) #3

Grazie per la risposta
comunque un’odissea quella dello SPID poco credibile.
Le Poste Italiane, che pubblicizzano su monitor 40 pollici nelle loro sedi, non danno assistenza per i problemi inerenti all’iscrizione, ma bisogna rivolgersi al customer care 160. Quelli del customer care, si incazzano perchè Poste scarica tutti i problemi a loro. Lo SPID viaggia con il numero di cellulare incollato, quindi qualora si cambi operatore o numerazione, non si può più accedere all’account SPID, neanche per modificare i dati, quindi si è fuori… Bisogna rimandare una dichiarazione di revoca dello SPID, per poi richiederlo nuovamente in seguito. Possibile che in Italia non si riesca a partorire ma nulla di non complicato?


(antonello inglese) #4

Carissimo, SPID è una identità digitale a tutti gli effetti un riconoscimento del soggetto possessore, hai mai visto il rilascio " semplificato" di un documento d’identità?


(Manuel Fontana) #5

Carissimo
io mi lamento solo del fatto che le modalità per dare assistenza sono alquanto nebulose, come del resto i muri di gomma costruiti dalla Pubblica Amministrazione. Perchè le sedi Postali non danno assistenza? Questa è stata la risposta di oggi:

Gentile Cliente,
in riferimento alla Sua richiesta con oggetto “Richiesta revoca identità digitale” …, La informiamo che il dato fornito non è conforme per la prosecuzione della Sua richiesta. Pertanto, La invitiamo a inoltrare di nuovo tutta la documentazione integrata dal dato corretto

-codice identificativo spid, reperibile sul riepilogo adesione spid ricevuto via mail al momento dell’attivazione del servizio

Cordiali Saluti


Qualìè il problema? Ho chiesto di revocare questo SPID, ho inviato i documenti, il codice fiscale, non ho più quel numero di SPID…
E’ paradossale, un documento dice che SONO IO, ma io non ho più l’ID SPID, e quindi non avendolo il mio documento non attesta più che sia io. …:face_with_raised_eyebrow:
Inoltre, mi scade una SIM del cellulare perchè non la utilizzo più, e non posso più accedere con le mie credenziali password e nomeutente, perchè se non ho il numero di cellulare non mi fa accedere?

Poste Italiane S.p.A.


(antonello inglese) #6

Dal tuo primo post non si comprendeva il reale problema, aggiungo che hai tutte le ragioni. Tieni presente che prima della privatizzazione. attualmente poste SPA, fino agli anni 2000 ex poste italiana è stato il rifugium peccatorum per impiego di migliaia di assunzioni partitiche. Peccato, perché l’azienda avrebbe tutte le potenzialità per assolvere i servizi con efficienza. Ma dovremo aspettare il ricambio generazionale. Anni fa mi occorreva una firma digitale, dopo il peregrinare invano per buoni 20 gg a una filiale di poste, ho risolto in 5 minuti alla locale camera di commercio.


(Manuel Fontana) #7

Si, scusate il mio sfogo
ma come dicevo è paradossale che Poste Italiane chieda un’identificazione se poi non sei in grado, di resettare eventuali ID sottoscritti in precedenza. Ho inviato tutto specificando che il numero di cellulare con cui avevo sottoscritto l’ID (che non ricordavo proprio perchè alla fine non mi era mai servito), era disattivo. Praticamente cosa succede, basta che manchi un dato, nr.cellulare, nr.ID, che non è più possibile risalire all’intestatario? Ma stiamo scherzando? Hai ragione, uffici enti politicizzati, poltrone regalate con voto di scambio, e per la semplificazione si spendono miliardi, poi non si riesce ad avere una Carta di Identità, ne tantomeno l’identità elettronica? Questo consentirebbe un risparmio per la pubblica Amministrazione non di poco…ma oggi, contano “i decimali”…
Poi non si sa com’è tutti BLINDATI:

Cordiali Saluti
Poste Italiane S.p.A.

Attenzione: questo è un messaggio inviato automaticamente.
Non utilizzare l’indirizzo di posta elettronica con cui è stata inviata la presente e-mail per richiedere
informazioni o formulare quesiti. La informiamo che non verrà dato alcun seguito alle e- mail ricevute.

Avevo chiamato il call center Poste Italiane…risposta dell’operatrice: “Ah, alla sede dicono che non possono operare, e ce li scaricano tutti a noi!!”

Figuriamoci, hanno visto il problema ma rispondo con una email no-reply…


(Manuel Fontana) #8

Poste italiane sta superando se stessa…non mi concedono la revoca dell’ID ma mi manda questo. Mi sorge un dubbio: ma esistono persone umane, oppure sono già state sostituite dai robot? -

Gentile Cliente,

Ti comunichiamo che da ora è effettiva la disattivazione della modalità di accesso mediante SMS associata alla tua Identità Digitale PosteID. Per autorizzare le richieste di accesso puoi utilizzare l’APP PosteID.

COSA DEVI FARE?

Se non l’hai già fatto, installa subito l’APP PosteID . È disponibile sull’App Store (per i dispositivi iOS) o sul Play Store (per i dispositivi Android). Saranno sufficienti pochi minuti per attivarla : ti basta inquadrare il QR code visualizzato sulla pagina di login e utilizzare la tua impronta digitale e facciale (su terminali abilitati) per accedere a tutti i servizi abilitati, senza dover ricordare la tua password .

HAI BISOGNO DI PIÙ INFORMAZIONI?

Per maggiori informazioni puoi visitare la pagina https://www.poste.it/aggiornamento-utilizzo-posteid.html


(antonello inglese) #9

Scrivi al responsabile protezione dati ai sensi del GDPR 769/2016 e chiedi la cancellazione dei tuoi dati. Se persistono rivolgiti al garante della privacy e chiedi il loro intervento anche sanzionatorio