Storico residenza

Salve,avrei bisogno per dimostrare ad Ama che le bollette non mi spettano,lo storico del cambio di residenza.
Trovo la via dove sono attualmente ma non la data di quando sono subentrata e soprattutto da quando non risiedo nella vecchia abitazione.
Avreste un’idea di come fare?
Grazie e buona serata

Scusi, ma non è affatto chiaro cosa cerca e dove lo cerca. Ha ottenuto un certificato storico di residenza ?

Dato che la TARI ha come presupposto il possesso, la detenzione o l’occupazione di un immobile è necessario dimostrare al gestore che non sussistono o non sussistono più tali elementi: 1) certificato anagrafico storico di residenza, E 2) contratto (auspicabilmente registrato) di altrui locazione o comodato o altro titolo giuridico di occupazione di terze persone, oppure disdetta formalizzata all’Agenzia delle Entrate della propria locazione, comodato o altro titolo, oppure rogito o certificazione notarile di vendita dell’immobile (specularmente valgono gli atti equivalenti per determinare l’inizio possesso, detenzione, occupazione). Non dimenticando che gli Enti hanno potestà regolamentare sulla TARI e potrebbero stabilire decorrenze diverse laddove il contribuente sia inadempiente rispetto alla presentazione nei termini della dichiarazione di cessazione occupazione e al netto di eventuali situazioni di fatto che prolunghino l’occupazione effettiva oltre il termine previsto dal proprio titolo.

Ho necessità di richiederlo ma non so come e dove ottenerlo.
Ama mi chiede gli arretrati per una Ta.Ri di un appartamento dove non abito da 6 anni.
Ho totalmente scordato nel 2016 di dare la cessazione ed i nuovi inquilini che hanno comprato non riesco a rintracciarli per sapere se in questi anni, abbiano pagato loro la tassa essendo residenti li.
Io ho fatto il cambio di residenza appena andata via, ma ho necessità di dimostrare la data del mio cambio.
Spero di essere stata più chiara.
Grazie

Il posto più facile è qui: Anagrafe