menu di navigazione del network

Valutare lo storytelling


(Alessandro Lovari) #1

Il documento è molto interessante e ben fatto in numerose parti. Quello che noto è la mancanza di una sezione specifica relativa alla valutazione dell’impatto dello storytelling. Il rischio è che consulenti e/o comunicatori si appiattiscano sulla dimensione del racconto e della sua promozione, senza valutarne l’impatto e gli effetti. La comunicazione pubblica oggi, sia tradizionale che digital, non può più fare a meno di un’attenta valutazione degli impatti sia in chiave di accountability che di miglioramento del ciclo della performance (comunicativa e degli stessi servizi). Lavorare su questa parte (indicando strumenti, suggerendo passi da intraprendere, ecc,) migliorerebbe secondo me il documento e farebbe capire l’importanza di un approccio strategico a tutto tondo per lo storytelling istituzionale.


(Docs Italia) #2

(Docs Italia) #3

(Marta Falzone - AGID) #5

Ciao Alessandro,
grazie per gli spunti sempre molto interessanti! Abbiamo approfondito il tema nel paragrafo
“Analytics, Listening e Social Insights”. Sicuramente la tua proposta potrà essere oggetto di una sezione dedicata nelle prossime release. Le linee guida sono state pensate proprio in un’ottica di continua evoluzione. Solo adottando un’ottica di miglioramento continuo possiamo sperare di renderle efficaci e utili per tutte le Pubbliche Amministrazioni. Dopo il periodo di consultazione pubblica delle tre sezioni principali (Comunicazione, storytelling e marketing) , verranno pubblicati ulteriori aggiornamenti in modo da poter approfondire in maniera dettagliata aspetti che in questa prima release vengono solo accennati.


(Docs Italia) #6