menu di navigazione del network

A che punto è l'Archivio nazionale delle strade e numeri civici

Trovo incredibile che a oltre due anni dal previsto rilascio dell’Archivio nazionale dei numeri civici sia ancora tutto bloccato. Tre giorni fa l’ISTAT mi ha risposto che si è in attesa del parere del Garante. Non vorrei che dietro i ritardi ci fossero ragioni meno trasparenti, visto che vi sono soggetti privati che pubblicizzano la disponibilità di questi dati con copertura al 100% del territorio nazionale. È possibile conoscere esattamente le ragioni di questo ritardo?

1 Like

Ciao, non conosco i dettagli della questione, ma sicuramente uno dei motivi dell’assenza di pareri del garante è il fatto che non abbiamo un garante da diversi mesi: https://www.valigiablu.it/garante-privacy-ignazio-la-russa/.

Vero che attualmente l’Autorità è in regime di prorogatio solo per l’ordinaria amministrazione. Ma parliamo di sei mesi. L’autorità è infatti scaduta il 6 giugno 2019, ma è dal 2017 che il Garante avrebbe dovuto esprimere il proprio parere. Due anni non sono proprio pochini. A parte che non capisco francamente quali siano i pericoli per la privacy. anche se il parere è previsto nel provvedimento che crea l’anagrafe.

Se vuoi approfondire la lunga storia di ANNCSU (cioè del rilascio in open data del database dei numeri civici) ti consiglio di partire dai post che si sono susseguiti in questo forum negli ultimi anni, cerca appunto “ANNCSU”.

Grazie, conosco abbastanza bene la storia e prima chiedere qui avevo fatto una ricerca sul forum sperando di trovare qualche informazione aggiornata