menu di navigazione del network

Cashback IO e Problemi transazione SumUp

Buongiorno, continuo a non visualizzare con la mia carta visa attivata l’8 dicembre una transazione da 100 euro (10€ di cashback) effettuata il giorno 16 presso un esercente fisico e già contabillizata dalla banca, nonostante veda le transazioni successive, l’acquirer usato dall’esercente è convenzionato (sumup).
Qualcuno mi aiuta a capire come risolvere e far valere i miei diritti? Sono soldi che mi si aspettano ma l’app non riconosce la transazione, l’assistenza su IO mi manda lo stesso messaggio automatico che sono pieni e non riescono a sfogare le richieste…sulla pagina Facebook di IO non rispondono…

2 Mi Piace

SumUP e’ l’acquirer piu lento e che ancora non ha mandato tutte le transazioni.
Stiamo sollecitando con decisione.
Non e’ un problema legato alla piattaforma cashback

1 Mi Piace

Quindi una transazione che ho effettuato il 13/12 arriverà senz’altro?

Nella piattaforma Cashback IO c’è scritto che per visualizzare le transazioni ci possono volere fino a 3 giorni, qui ne sono passati già 10, se c’è un problema risaputo con qualche acquirer convenzionato sarebbe buona norma comunicarlo all’utente così da evitare continue richieste all’assistenza.

3 Mi Piace

Dati i diversi argomenti e molteplici post che riguardano le transazioni con pos SUMUP (io ne attendo tre di cui una di una decina di gg. fa), Le chiedo gentilmente di poter chiarire un dubbio.
L’acquirer (in questo caso SUMUP) è solo colui che acquisisce la transazione o è anche chi comunica la transazione alla piattaforma IO. Parlando di spese contabilizzate, io credevo che la comunicazione della transazione alla piattaforma la facesse il gestore della carta Amex, DB, ecc.) e non il gestore del Pos (SUMUP in questo caso).
Grazie

2 Mi Piace

Buongiorno, come mai
quella da 44, 00 euro la conteggia cashback e quella da 118,90 euro ,no?? Grazie…IMG_20201228_094808|281x500

Grazie Roberto Balducci per la domanda, anch’io in effetti credevo che fosse il gestore della carta, ad esempio MasterCard, ad emettere i dati a PagoPa per il cashback e non l’acquirer. Questo spiegherebbe appunto i tempi più lunghi con SumUp rispetto agli altri POS.

Entrambe le transazioni effettuate con la stessa carta ? Entrambe le transazioni effettuate con la stessa modalità (cashless/pin) ?

Come si evince dalla foto,si…

Ho contattato l’assistenza sumup che mi ha confermato essere garantiti i cashback solo delle transazioni effettuate dal 19 dicembre in poi. Per le transazioni antecedenti non è garantito il cashback. Certo non è una buona pubblicità che si fa SumUp.

1 Mi Piace

Neanche per IO è una bella pubblicità visto che poco sopra non hanno scritto proprio così e sull’app c’è chiaramente scritto a partire dal 9 Dicembre… per un errore di non si sa chi alla fine indovinate chi ci rimette… se è vero che rimborserranno solo quelle dal 19/12 allora inutile che scrivono che il rimborso è garantito perché in realtà non lo è.

Purtroppo la colpa non la si può imputare a IO, che ha scritto così sulla base di quanto riferito dall’acquirer, ovvero SumUp. SumUp doveva prepararsi adeguatamente affinchè dal 9 dicembre potesse garantire l’invio dei dati delle transazioni a PagoPa: evidentemente non l’ha fatto.

Certo la colpa in primis è di Sumup, ma io sono utente dell’app IO, sono loro che hanno preso accordi con l’acquirer quindi dal mio punto di vista è loro responsabilità se questi accordi non vengono rispettati , sono loro che si devono far valere affinché quanto concordato venga mantenuto, gli utenti che cosi diventano parte lesa vanno tutelati in questi accordi e mi auguro sia così anche se ne dubito, inoltre, nessuno ha mai avvisato gli utenti di questo diservizio (spero non sia vera la storia del 19 dicembre, e perché non lo comunicano ufficialmente nell’app? E’ giusto che sia l’utente a brancolare nel buio e cercare di informarsi sul perché di certi disservizi direttamente all’acquirer?). Se tutti si fossero comportati come Sumup cosa sarebbe successo? Spero risolvano presto la questione e che non sia vera la storia del 19 dicembre, colpa di Sumup o meno…
Adesso se vedo un pos di sumup non so se mi conviene acquistare o rimandare l’acquisto.

1 Mi Piace

È vero, infatti speriamo che PagoPa faccia valere quanto concordato, ma dalla chat di SumUp di stamattina loro si nascondono dietro al fatto che il cashback di dicembre è un test e che il reale cashback partirà da gennaio. Spero anch’io vengano conteggiate le transazioni antecedenti, ma ne dubito fortemente. A questo punto non sono nemmeno sicuro che vengano conteggiate quelle dopo il 19 dicembre… io personalmente non mi avvarrò più di POS SumUp fino a gennaio per sicurezza.

Sarà anche in fase di test ma è anche riportato che i rimborsi sono garantiti, vorrei capire da chi visto che mi sembra che ognuno dia la colpa all’altro.
Tra l’altro le transazioni dovrebbero essere tracciate (e questo mi fa ben sperare) e loro (Sumup) ci hanno guadagnato con l’adesione al cashback visto che sicuramente hanno avuto un aumento delle transazioni con relative commissioni a loro favore quindi trovo scorretto che adesso trovino la scusa della fase di test.
Speriamo risolvino.

1 Mi Piace

Mi spiace, non saprei proprio dare una spiegazione.

Con SUMUP ho fatto alcune transazioni con due carte di credito diverse e tutte le modalità (pin/firma/cashless), anche dopo il 19 Dicembre, l’ultima questa mattina, comunque al momento nessuna è passata sul cashback. Ieri ho contattato American Express, loro dicono che le transazioni per il cashback le comunicano loro, non il gestore del pos. Se fosse vero non mi torna il ragionamento sul ritardo di SUMUP, perchè le mie transazioni con American Express su pos SUMUP sono tutte già state contabilizzate da American Express e quindi secondo me inviabili da quest’ultima per il cashback. American Express dice che ci sono dei ritardi e che si tratta di una fase sperimentale/di test. Io non lo ritengo giustificabile. Comunque l’acquirer (SUMUP) è solo il soggetto che eroga il servizio interfacciandosi con i circuiti delle carte di credito/debito tramite i quali verifica la disponibilità economica presente sulla carta e avvia il processo autorizzativo e di addebito dell’importo oggetto del pagamento. Non dovrebbe essere il soggetto che si interfaccia con PagoPa. Questo dubbio, o ce lo toglie gentilmente il CEO di PagoPa, al quale avevo fatto la domanda nel mio primo post su questo thread, o la lettura delle specifiche tecniche di questo processo, qualora si riuscissero a trovare.

Mi hanno risposto così tramite la pagina facebook di IO.
Lo trovo scandaloso.
Ho registrato la mia partecipazione al cashback di stato e sto partecipando secondo le regole indicate, SumUp risulta essere un acquirer convenzionato dal giorno 9/12/2020, e sempre secondo le direttive avendo rispettato tutte le clausole ho diritto al rimborso, se SumUp ha sottoscritto la convenzione prima di essere tecnicamente operativa se ne assuma le sue responsabilità, non mi risulta che per inefficienze dell’acquirer convenzionato il cittadino perda il suo diritto al rimborso. Il pagamento è tracciato. Ho rispettato tutte le regole del cashback e SumUp ci ha guadagnato sulle mie transazioni e quelle degli altri cittadini che come me rischiano di non vedere accreditato nessun rimborso.
Non so voi, ma scrivere che è un acquirer convenzionato dal giorno 9, guadagnarci dal sicuro aumento delle transazioni per via del cashback e poi dire che non riescono a risalire alle transazioni che tra l altro sono elettroniche e tracciate mi puzza di presa i giro. Ha voluto sumup fare la convenzione per accapararsi le transazioni anche se non era pronta?che ne paghi lei le conseguenze non il cittadino.

2 Mi Piace

Avete sollecitato ma non è servito a nulla in quanto Sumup sembra non riuscire a riconoscere il cashback per le transazioni fatte dal giorno 9 al giorno 18
nonostante queste siano tracciate.
Se SumUp non era in grado di garantire la tracciabilità dei rimborsi non andava fatta la convenzione con loro.
A loro ha fatto comodo risultare convenzionati dal giorno 9 per accaparrarsi le commissioni e quindi maggiori introiti dovuti ai maggiori utenti che avrebbero utilizzato la carta per il cashback, nonostante ora questi ultimi non riceveranno il rimborso, che si prendano le loro responsabilità e risolvino.

1 Mi Piace

Volevo scrivere qualcosa sul forum dell’App IO ma non so come fare
Il mio problema è che ho fatto 19 operazioni, 4 di queste sono registrate come fatte con Visa debit e il resto come PagoBancomat. Sull’app IO, le sole transazioni presenti sono le 4 registrate come fatte con Visa debit.
La mia carta è solo bancomat e non ci sono altri loghi
Se questa è una pagina sbagliata, indicatemi dove scrivere