menu di navigazione del network

Certificati online da ANPR

Certo, sono sicuro che lo implementeranno. Saranno partiti in corsa, come sempre. Probabilmente avranno anche temuto l’assalto di chiunque, letto della novità, avrebbe, anche solo per divertimento, scaricato certificati per tutti quelli che conosce facendo crashare il server.
Non funziona neanche l’invio via mail, ed è abbastanza sicuro che ne siano al corrente.

Ho fatto un tentativo appena adesso di scaricamento di un certificato. Seguendo il QR code ho ottenuto copia esatta del file firmato, senza alcuna dicitura in sovraimpressione e senza firma invalidata. Forse hanno già cambiato qualcosa rispetto a ieri.

1 Mi Piace

Confermo che anche sul certificato richiesto ieri, la verifica non ha più la sovraimpressione. Mah… chissà che stanno facendo/pensando ?

si sono accorti della svista :slight_smile:

Grazie per la segnalazione!

Ma perché non è inserita nella APP Io ?

Buonasera, vi capita che non riconosca indirizzo email? Gli da fastidio nome.cognome??

Perche’ app IO adesso non e’ in grado di fare richieste ma solo di ricevere risposte a domande che fai altrove (a parte bonus vacanze e cashback, che sono cose incastonate in app IO ma che potrebbero stare ovunque).
Potresti ricevere il certificato su app IO? Nemmeno, app IO non consente di ricevere file allegati.
In definitiva: app IO serve ad altro.

Ma per il Green Pass risponde, io l’ho prelevato usando la App.Io

Altra funzione parzialmente studiata ad hoc.
Se ci fai caso tutto nasce da un messaggio che ti arriva su IO e da lì pigi qualcosa e ti mostra a video qrcode e qualche dato (mi pare di ricordare che quanto visualizzi a video è creato al volo prelevando i dati dalla piattaforma dgc). Poi puoi salvare l’immagine in galleria.

Come ho gia’ detto altrove, quando troveranno un modo per fare single sign on fra IO e un servizio online esterno (*) visualizzato in una webview dentro IO (la webview è la soluzione tecnologica descritta nelle linee guida di IO per rendere IO il punto di accesso ai servizi della p.a.), con gli opportuni accorgimenti sembrerà che tutto stia dentro IO.

Per adesso, secondo me, se - con qualche servizio personalizzato per ANPR - si iniziano a mandare i PDF dei certificati anagrafici i server di IO schioppano.

(*): qui mi pare di aver capito, ma non mi sono documentato a fondo, che il problema sia che le regole di SPID non consentano il passaggio di utenti autenticati fa SP diversi (cosa ragionevole, il rischio frode incombe).

1 Mi Piace

intanto l’esenzione dal pagamento del bollo verrà prorogata a tutto il 2022 (la previsione è contenuta nel DL di Bilancio in esame al Senato)

1 Mi Piace

wow, sempre attentissimo.
Cosi’ però “gli piace vincere facile”. Ahinoi, l’imposta di bollo esiste e implementarla sui servizi online e soprattutto sui documenti non di carta non è così univocamente facile: sembra che lo Stato, invece che prendere di petto il problema e implementare una soluzione definitiva, si esenti dal problema…

Pensavo che la Anpr dialogasse con l’applicazione IO e ci fosse un forum per inserire il domicilio digitale invece bisogna attendere l’anno venturo

Ma non è che la digitalizzazione porta anche il superamento di una cosa antica come il bollo ? Vuole essere un po’ una provocazione, ma davvero non se ne può fare a meno ?

1 Mi Piace

Infatti sono in una situazione strana mio riconoscimento ANPR dal 19/11/2015 avendo avuto riconoscimento ANPR questo periodo 2020 sono venuta ha conoscenza ministero del interno Roma

Da Roma mi hanno con uno stato di vedova nel Emilia Romagna sono con un altra residenza che non ci abito alle indagini svolte scippo su proprietà di Reggio Emilia chi risponde i comuni ho porto tutto alla Guardia di finanza