menu di navigazione del network

Design dei servizi digitali delle scuole


(Lorenzo Fabbri) #1

Aggiornamento del 24 ottobre: Designers Italia ha completato il design (sotto forma di file sketch in alta definizione e un prototipo interattivo completo a media definizione) di un modello di siti delle scuole. Se ci sono scuole che, partendo da questo design, hanno iniziato ad aggiornare e migliorare il proprio sito, possono segnalarlo qui e ricevere supporto attraverso le community Designers Italia e Developers Italia


Designers Italia ha avviato il lavoro di declinazione dei propri kit e metodi ai principali servizi della Pubblica Amministrazione italiana. Dopo il lancio del progetto IO Italia un’altra area di intervento è il mondo dei servizi digitali delle scuole.

Il punto di partenza è un lavoro di ricerca, approfondimento e identificazione delle priorità relative ai servizi digitali nelle scuole. I primi risultati di questo lavoro di ricerca, in versione alpha, sono disponibili qui

Sulla base di questo lavoro di ricerca è in corso la realizzazione di un prototipo di siti scolastici da mettere a disposizione del mondo scolastico come previsto dal progetto Designers Italia dedicato ai siti scolastici.

Grazie a questo lavoro sarà più semplice applicare i principi di design, le linee guida e gli standard di design all’insieme di servizi digitali per famiglie, studenti e insegnanti.


Buoni esempi di realizzazione e gestione di Amministrazione trasparente
(Damiano Coralluzzo) #2

Buongiorno, volevo chiedere se il modello template grafico per le scuole è già disponibile.
Ne approfitto per augurare buon lavoro.
Damiano


(Lorenzo Fabbri) #3

Buongiorno Damiano, il progetto si è appena concluso e stiamo ancora lavorando al completamento della documentazione che verrà pubblicata in community.
Di conseguenza al momento la community non ha ancora avviato la realizzazione in forma html / e relativa declinazione in forma di temi per i principali cms del progetto per i siti delle scuole.


(alfredo gentile) #4

Buongiorno Lorenzo, vorrei chiederle in che tempi verrà messo a punto il kit per le versioni edu.it dei siti scolastici e quale nome specifico avrà tale kit.
Vorrei anche chiederle se sarà compatibile con i CMS più diffusi o se avrà nuove modalità di gestione del back-end.
LA ringrazio.
Alfredo Gentile


(Lorenzo Fabbri) #5

Ciao Alberto, come dicevo sopra saranno le community e i diversi soggetti che lavorano abitualmente sui siti delle scuole a dover avviare queste attività partendo dal nostro lavoro. Designers e Developers Italia continueranno a fornire supporto.


(Davidee) #6

salve il progetto dei servizi digitali nelle scuole, oltre a template del sito, riguarda anche la creazione si un sistema di registro elettronico (voti, assenze,… ) ?


(alfredo gentile) #7

Gentilissimo Lorenzo, scusami se ti annoio. Vorrei sapere, se possibile, più o meno quando rilascerete il template che dovrebbe essere usato dagli istituti scolastici. La migrazione del sito del mio Istituto da .gov.it a .edu.it è prevista, dal mio HOST, in novembre. Mi piacerebbe poter migrare non solo con l’estensione del sito ma anche al nuovo template. Sarà utilizzabile per novembre o sono troppo ottimista? Grazie ancora e scusami se sonon “pressante”
Alfredo


(Claudio Galasso Scuola) #8

Salve Lorenzo, sono nuovo del forum, da qualche giorno sono stato incaricato dal mio DS di contribuire al passaggio del sito della scuola sul nuovo dominio .edu.it.
Considerato che attualmente il sito della scuola non ha un dominio .gov.it vorrei sapere se i termini (e le scadenze) che ho letto su: http://www.miur.gov.it/web/guest/nuovo-dominio-edu.it
valgono per tutti i siti degli Istituti Scolastici o solo per quelli che hanno attualmente il dominio .gov.it.
Inoltre volevo sapere quando sarà disponibile per essere utilizzato il “template” per i siti degli istituti scolastici.
Grazie mille.


(Alessandro Cipriani) #9

No valgono anche per gli istituti che prima avevano altre estensioni, però quelli intestatari di un dominio .gov.it hanno un diritto di “prelazione” rispetto ad altri su domini uguali.
Inoltre è stato concesso, giustamente, l’utilizzo del dominio anche agli istituti paritari purchè dotati del necessario codice meccanografico


(Claudio Galasso Scuola) #10

ok, grazie per il chiarimento


(Alessandro Cipriani) #11

Qui trovi informazioni più dettagliate :slight_smile:


(Alessandro Cipriani) #12

Salve Lorenzo, chi o come dovranno essere attivate le community che partendo dal vostro lavoro svilupperanno il modello di sito per le scuole che si vede nelle tue slide?? C’è una timeline da parte vostra o possono essere attivate autonomamente dalle community qui sul forum??

Grazie


(Lorenzo Fabbri) #13

Ciao Alessandro, tutti coloro che attualmente sviluppano siti delle scuole possono utilizzare i risultati del progetto e le soluzioni di design disponibili e di cui stiamo pubblicando la documentazione


(Anita Macciò) #14

Ciao, quindi è solo un ‘modello’ ad uso di chi sviluppa siti web per le scuole, non un qualcosa di ‘pronto’ che le scuole possono scaricare?


(Damiano Coralluzzo) #15

Anita da quello che ho capito è un modello definiamolo “spoglio” messo a disposizione di tutti poi ognuno seguendo le linee guida sviluppa il sito per la propria scuola. Un po’ come è stato fatto per i comuni.
Spero di aver capito bene
Buona giornata


(Armando Calabrese) #16

Salve, @Lorenzo. Sono un docente in servizio presso un istituto superiore. Da quest’anno mi occupo della parte digitale e sono interessato al discorso di un modello di template certificato dall’AgID da utilizzare per il sito web del mio istituto. Il sito web del mio istituto ha un CMS in WORDPRESS, verrà rilasciato un tema compatibile? Grazie per le info.


(Nicola Bonavita) #17

Salve,
sono un consulente ICT per diverse scuole, non so se ho capito bene la situazione ma provo a condividere ciò che ho inteso con la speranza di rispondere alle ultime domande.
Se ho capito bene il team designers italia ha come obiettivo la realizzazione di un kit (prototipo ui/ux, ossia grafica e esperienza utente) realizzato a seguito di uno studio ed una analisi del tema specifico (ossia i siti web delle scuole).
A partire da questo kit, il team developers italia dovrebbe realizzare i vari temi per CMS che servono a tutti noi.
Questo c’è scritto nell’ultimo paragrafo degli obiettivi prima della roadmap nella pagina di progetto (https://designers.italia.it/progetti/siti-scuole).
Purtroppo su developers italia (https://developers.italia.it/) non si trova ancora alcun riferimento al progetto, credo che possiamo soltanto aspettare fiduciosi.
Saluti.


(Lorenzo Fabbri) #18

Cari @ARMANDO_CALABRESEe @topperblues grazie per l’intervento.

  • I materiali sono qui a disposizione di tutti gli sviluppatori - software house e comunità open source che normalmente realizzano siti delle scuole. Ricordo a tutti che in Italia ci sono circa 8.000 siti scolastici e ogni scuola provvede direttamente nella massima autonomia
    https://docs.italia.it/italia/designers-italia/design-scuole-docs/it/bozza/index.html?highlight=design
  • La funzione di Developers Italia non è quella di sviluppare prodotti ma di supportare altri che lo fanno, fornendo componenti già pronti, supporto e in alcuni casi anche collaborando direttamente allo sviluppo. Proprio per questo motivo stiamo facendo una mappa di un primo nucleo di scuole che hanno già programmato di migliorare il proprio sito internet, e vogliamo parlare con loro per capire come dare loro un supporto. Inizialmente sarà un numero di scuole molto ridotto, poi però il lavoro di queste scuole verrà condiviso con tutte le altre

(Fulvio Di Sciullo) #19

Buongiorno a tutti,
chiedo conferma:

  • verrà quindi “pubblicato” un tema nei vari CMS (sarei interessato a wordpress) che risponda al lavoro di analisi appena effettuato?
    Ho da poco avuto l’incarico di procedere al rinnovo del sito web e mi farebbe molto comodo sapere se aspettare il risultato di questo ottimo (e necessario e auspicato) lavoro trasversale di analisi e progettazione oppure procedere in maniera autonoma.
  • in caso affermativo ci sono delle date?
  • sempre in caso affermativo… dove verranno resi disponibili questi temi/materiali?

(Lorenzo Fabbri) #20

Come da discussione sopra


supporteremo scuole / fornitori / comunità che intendono sviluppare temi con il nuovo CMS. Quindi se stai avviando i lavori di rifacimento puoi basarti sul design realizzato e utilizzare questo forum come spazio di discussione e confronto
Grazie!