menu di navigazione del network

Errore digitazione numero di telefono

allora:
in fase di registrazione alla Spid delle Poste ho utilizzato, essendo già correntista, la registrazione tramite il numero di telefono certificato collegato al c.c…
Il tuto è durato poco più di tre minuti perché il sistema aveva già ogni dato possibile su di me quindi dovevo solo sulle tendine scegliere quello che mi serviva.
Mi hanno mandato il codice sul telefono per autenticarmi e le mail e tutto sembrava aver funzionato.
quando ho scaricato l’App poste Id, mi chiedeva un codice di conferma SMS che però non avevo, ho atteso un giorno ma non è arrivato.
Ho chiamato il numero verde e mi hanno detto che a loro risultava un numero differente (evidentemente un errore di digitazione) e che quindi dovevo cambiare il numero di telefono registrato sul sito.
Peccato che per entrare nel sito mi serve l’app e per attivare l’app mi serve un codice che non mi arriverà mai visto che il numero è errato!
Il cane si morde la coda ma io non ho l’identità digitale…
A questo s’aggiunge la beffa perché il numero di telefono io non credo di averlo digitato perché era già certificato e inoltre altri codici in fase di registrazione sono arrivati al mio numero altrimenti non avrei potuto completare la registrazione!
Come faccio a far correggere il numero visto che il call center non ha potuto aiutarmi?

Angelo, vai in un ufficio postale e fatti reimpostare il numero di telefono da certificare
Oppure con la carta carta postamat, visto che parli di cc(presumo conto corrente) potresti eseguire l’operazione di certificazione del numero di telefono.
Saluti
Agos

grazie mille, immaginavo di dovermi recare presso un ufficio postale ma, stranamente, il numero verde non me lo ha suggerito

Di nulla, volevo aggiungere, visto che erroneamente non lo scritto nel precedente post, che con la carta postamat potresti tramite ATM Poste certificare il numero di telefono, in alternativa allo sportello dell’ufficio postale.
Saluti
Agos

il fatto è che il numero, per ciò che concerne carta di credito e conto corrente, è già certificato e funzionante infatti ho accesso a questi due servizi, come detto mi è anche servito per completare la registrazione della Spid, quando e come, non essendo poi entrato nel sito visto che dovevo prima scaricare l’app, io abbia commesso l’errore non lo so proprio.
Fino alle 17.32 di ieri TUTTI i servizi di poste mi riconoscevano il numero (perché per entrare nei siti ho bisogno di passare attraverso le app), dopo, mentre carta di credito e CC continuano a riferirsi a quel numero, la Spid non ha funzionato e stamane mi hanno detto che il numero è errato nonostante ieri lo abbia utilizzato per registrarmi.
Per questo credo di dover parlare con qualcuno

Allora vorrei capire di quale errore, se i dati li ha inseriti correttamente il sistema, chi hai digitato il numero differente?

Comunque se mi confermi che il numero di telefono certificato per tutte le altre applicazioni di poste, escluso SPID, ti funziona allora all’ufficio postale non ha motivo di andare, non potrebbero aiutarti.
Devi contattare il numero verde 800.007.777 chiedendo di resettare il numero di telefono che a loro risulta abbinato a SPID.

Inoltre potresti entrare tramite il sito www.poste.it nel tuo profilo e nella sezione sicurezza verificare i dispositivi collegati al tuo SPID, trovi maggiori informazioni a questo link: https://www.poste.it/sistema-di-sicurezza-posteid.html

A presto
Agos

Angelo inoltre se non lo hai già fatto, troverai l’assistenza necessaria per utilizzare i servizi di PosteID alla voce RICHIEDI ASSISTENZA, che troverai giù in basso al centro pagina, a questo link: https://posteid.poste.it/index.shtml
in cui è presente il manuale operativo, guida utente ed altro.

Agos

al numero verde non hanno saputo aiutarmi, domani vedrò di seguire gli altri tuoi consigli

provo a chiamare al numero verde per chiedere il reset del numero perché tramite poste.it arrivando ai dispositivi in effetti non c’è Poste Id ma solo Bancoposta e PostePay quindi potrei resettare solo il numero di telefono per i dispositivi in cui funziona.
Credo anche di aver capito perché c’è un numero di telefono errato proprio guardando il profilo.
Anni fa sbagliai il numero di telefono per certificare il bancoposta, andai all’ufficio postale e dopo una lunga trafila (dovetti firmare parecchi documenti) fecero la variazione ma mi sono accorto che il numero sbagliato è restato in memoria insieme a quello esatto, evidentemente in fase di iscrizione alla SPID il sistema ha usato il numero giusto, poi, solo un computer può sapere il perché, ha deciso di utilizzare quello errato.
Ora riprovo a chiamare il numero verde 800 007 777 per vedere se possono cambiarlo, resettarlo o annullare l’intera procedura così la faccio daccapo….

Grazie mille per le dritte

per informazioni utili ad altri:
nessuno riesce a capire come sia possibile che abbia utilizzato un numero per registrarmi, abbia avuto l’SMS, mi si sia attivata la Spid e ora mi trovo con un numero diverso da quello certificato.
NON è possibile modificare il numero se non dal sito di Poste Id al quale non ho accesso perché non ho potuto attivare la App.
A questo punto devo fare la revoca dell’operazione tramite un modulo on line (almeno così mi hanno detto) e poi riattivarla in seguito rifacendo daccapo l’operazione.

oppure cambia gestore. SIELTE ad esempio è gratuito e ti fanno io riconoscimento attraverso la camera del telefono, oppure se sei cittadino dell’emilia romagna fai Lepida id gratuito e con riconoscimento de visu in un sacco di posti.

quello che è più allucinante e di cui Poste non si rende conto è che ha CERTIFICATO una cosa sbagliata che non è in grado di correggere e che si presenta in tutto il suo sistema come un baco non da poco

Angelo da come la descrivi credo che sia il caso che tu metta nero su bianco e formalizzi il tutto con PEC o raccomandata a Poste Italiane
Agos

per ora ho inviato una mail al servizio segnalazioni di Poste Id, vediamo che mi dicono, alla fine io la Spid posso rifarmela ma loro hanno un problema non da poco

Siccome può servire ad altri vi spiego com’è finita dopo essere stato richiamato dal servizio suggerimenti e segnalazioni di Poste.
Abbiamo ricostruito l’arcano…
Anni fa, come detto sopra, avevo certificato il mio numero di cellulare collegandolo al conto corrente commettendo un errore, poi, all’ufficio postale, lo feci correggere ma il numero errato non fu eliminato e rimase nella mia anagrafica senza che io ci facessi mai caso.
Quando decisi di creare una Spid tramite numero di telefono certificato, notai l’esistenza di due numeri dei quali vedevo però solo la fine (l’inversione errata all’inizio del numero quindi con degli asterischi, ragion per cui per me erano due numeri uguali).
In quel momento, me ne sono ricordato dopo, ho pensato: “che strano, mi ripetono due volte lo stesso numero”, ma ritenni che fosse normale perché era lo stesso numero certificato per il cc e per la PostePay semplicemente ripetuto due volte.
Scelsi il primo senza poter sapere, causa asterischi, che era errato.
Ma la cosa più assurda, come mi hanno spiegato gentilmente, è che il sistema, nel momento in cui doveva mandarmi il codice di attivazione da inserire sul sito per creare la Spid, ha scartato un numero di telefono chiaramente sballato e ha scelto quello chiaramente buono permettendomi perciò la creazione dell’Identità digitale collegata comunque al numero errato perché questa selezione dei numeri è stata prevista solo per l’invio di quel codice ma non per la certificazione vera e propria che resta collegata al numero scelto.
Hanno detto che provvederanno in futuro a risolvere il problema ma che adesso non possono fare nulla e posso solo revocare la mia Spid per poi crearne un’altra sfortunatamente con un altro indirizzo di posta elettronica (cosa che non credo farò, avere un indirizzo non utilizzato potrebbe comportarne la cancellazione e porrei ritrovarmi con la Spid annullata dopo alcuni mesi, sono certo infatti che un indirizzo creato solo con quello scopo non lo aprirei mai).

Insomma, non sono riuscito a risolvere il problema perché un sistema elettronico ha scelto paradossalmente il numero esatto su due sbagliati una volta sola, non l’avesse fatto non avrei potuto attivare la spid e, essendo ancora “dentro” le pagine di attivazione, magari chiamando l’assistenza, avrei potuto risolvere il problema (perché l’sms non sarebbe mai arrivato e avrei chiamato il numero verde che mi avrebbe detto che il numero era errato…).
Lo dico sempre: quando il computer fa “da solo” (che poi non è così perché p stato programmato…) una scelta tre volte su quattro sbaglia…
Spero che adesso modifichino il programma (anche perché pare che io non sia il primo in assoluto) o eliminando la prima fase di selezione affinché se c’è un errore non arrivi mai il codice di attivazione sul cellulare, o selezionando il numero giusto due volte su due avvertendo il cliente che c’è un problema…

Spero che questa esperienza sia d’aiuto ad altri… se vi capita vi tocca cercare il modulo di revoca, ma segnalate comunque il difetto per fare in modo che altri non incappino nello stesso problema

1 Mi Piace

Angelo, è lodevole quanto da te riportato, sono consapevole del grande disagio che ti comporta questa situazione e ti sono vicino ( ad un metro circa vista l’attuale situazione che viviamo :slightly_smiling_face: a livello Nazionale) ma mi auguro che tu possa comunque risolvere.
Grazie per le informazioni concesse.
A presto
Agos

ho la stessa storia e niente mi aiuta affatto!

Ciao Lucas, benvenuto!
Spiega un po meglio che cosa hai fatto per risolvere il problema.
Se non riesci telefonicamente al servizio clienti, ti consiglio anche a te di voler scrivere alle Poste spiegando bene i dettagli inerenti il tuo problema.
Saluti
Agos

Lucas, mi correggo:
ti chiedo di voler spiegare come hai cercato di risolvere il problema…

Agos

Io ci sono stata x associate numero nuovo alla spid ma nulla